Trova Komet Partner
1 Maggio 2021

AIE presenta “La gestione dei traumi dentali”

AIE-14-15-maggio2021

I primi tre odontoiatri che faranno richiesta a info@komet.it potranno iscriversi gratuitamente al seguente corso online dell’AIE (Accademia Italiana di Endodonzia):
La gestione dei traumi dentali

In particolare segnaliamo due importanti interventi del Dr. Giovanni Marzari e del Dr. Marco Veneziani, autori – assieme ad altri membri della Komet Academy – del libro di successo TAGLIO & FORMA edito da Edra.

Il trattamento endodontico, passaggio obbligato?

a cura del Dr. Giovanni Marzari – Webinar AIE 14 maggio ore 17:35 – 18:35

I traumi dentali rappresentano quasi il 20% di tutti i traumi nei primi anni di vista dei nostri giovani pazienti. Tutti i traumi richiedono un approccio multidisciplinare dove l’endodontista è la la chiave di volta tra diverse figure mediche coinvolte nella cura e nelle relazioni medico legali visto che le complicanze più frequenti nel medio-lungo termine sono di natura endodontica.
La relazione ha lo scopo di delineare quali passi deve compiere il clinico dalla diagnosi, la redazione del certificato, la prescrizione dei controlli a distanza al trattamento dei traumi che coinvolgono l’organo polpo-dentinale e delle eventuali complicanze nel tempo attraverso l’esposizione dettagliata di casi clinici.

 

E alla fine … il restauro.

a cura del Dr. Marco Veneziani  – Webinar AIE 15 maggio ore 11:30 – 12:30

L’evoluzione dei materiali estetici adesivi ha radicalmente cambiato l’approccio restaurativo degli elementi dentari definendo una nuova linea di confine fra conservativa e protesi. I compositi, le ceramiche e i moderni adesivi sono in grado di garantire, se utilizzati correttamente, ottimi risultati a lungo termine. Nel caso di traumi dentali le soluzioni restaurative sono frequentemente volte alla risoluzione di fratture dentali più o meno estese ma comunque complesse.
Ogni volta che sia disponibile il frammento coronale, la soluzione ottimale è il reincollaggio del frammento stesso. In caso contrario, il restauro diretto, soprattutto nei pazienti giovani, rappresenta la prima scelta ma presuppone un approccio ben codificato con maniacale controllo della stratificazione e ausilio di mascherine matrice. Le tecniche indirette trovano indicazione ideale in restauri estesi con necessità di modifiche di forma e superficie soprattutto se più elementi sono coinvolti.

A volte ci si confronta inoltre con le problematiche relative al mantenimento della vitalità degli elementi per esposizioni pulpari e problematiche parodontali con possibili lussazioni o anche avulsioni degli elementi, situazioni che necessitano interventi d’urgenza con manovre di riposizionamento e splintaggio. Le procedure restaurative adesive devono  essere associate a procedure chirurgiche nei casi di elementi con elevato grado di compromissione in seguito  a  fratture che coinvolgono il distretto subgengivale  con violazione dell’attacco tissutale sopracrestale (STA), rendendo impossibile la fase restaurativa indipendentemente da quella chirurgica.
Verranno evidenziati i vantaggi e le potenzialità degli approcci combinati chirurgico-restaurativi utilizzati anche in casi “fuori protocollo” non basati su evidenze scientifiche, ma che consentono di aprire nuovi orizzonti clinici!

 

CV Dr. Giovanni Marzari:

Giovanni Marzari si è laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università di Verona. La tesi di laurea dal titolo “Le fibre Ottiche in Endodonzia” viene pubblicata su Il Giornale Italiano di Endodonzia nel 2002 e su “Manuale Illustrato di Endodonzia” E. Ambu Nel 2006 frequenta i corsi tenuti da Cliff J. Ruddle presso l’Advanced Endodontics di Santa Barbara (USA). Nel 2008 è ospite presso i programmi post graduate in endodonzia di TUFTS University e Boston University di Boston (USA). Tra il 2011 ed il 2014 frequenta i corsi annuali di Parodontologia ed Implantologia con il Dr. L. Landi. Nel 2013 completa il Master in Microendodonzia Clinica e Chirurgica presso l’ Università di Torino diretto dal Prof. Elio Berutti. Nel 2014 vince il premio Lucia Mareschi al 24° Congresso Nazionale dell’ Accademia Italiana di Endodonzia.

Dal 2015 è Socio Attivo dell’ Accademia Italiana di Endodonzia di cui è membro del consiglio direttivo per il biennio 2019/2020 e membro della CAS per il biennio 2021/2022.

Dal 2014 è Certified Member dell’ European Society of Endodontology.

Ha attualmente il ruolo di Clinical Assistant Professor presso il dipartimento di Endodonzia della Dental School dell’ Università di Torino e di Professore a contratto di Odontoiatria Restaurativa presso l’ Università degli studi di Verona.

 

CV Dr. Marco Veneziani:

Laureato in “Odontoiatria e Protesi Dentaria presso l’Università degli Studi di MI 1988 con 110 e lode. Perfeziona le proprie conoscenze in ConservativaProtesi e Parodontologia con i corsi annuali del Dr. S.Patroni e del Dr. P.P.Cortellini .Quindi il corso di perfezionamento  in Tecniche di chirurgia implantare, (Prof. Weistein )presso l’Università di MI, e il corso di Chirurgia avanzata applicata all’Implantologia del Dr. C. Tinti.  Perfeziona le tecniche di chirurgia muco-gengivale con il corso teorico-pratico del Prof G. Zucchelli

Socio attivo dell’Accademia Italiana di Conservativa e Restaurativa (AIC) dal 1996. Socio attivo della Italian Accademy of Esthetic Dentistry (IAED) dal 2012. Socio attivo del International Accademy for Digital Dental Medicine (IADDM). Professore a.c.  presso   l’Università di PV (dal 2007 al 2011- dal 2019-20-21).

Prof a.c. ai Master postuniversitari di Restaurativa presso Università di TO, BO, MI (Humanitas).

Relatore su temi di Odontoiatria Restaurativa a corsi e congressi a livello nazionale ed internazionale. Autore di pubblicazioni di odontoiatria conservativa e protesica su riviste nazionali ed internazionali. Autore dei capitoli relativi ai restauri in amalgama e in composito del Testo “Odontoiatria Restaurativa” Ed. Elselvier 2009 e di numerosi casi sul testo Odontoiatria Estetica AIC ed Quintessenza’21. Autore del testo di restaurativa “Solutions” ed EDRA in fase di stesura. Primo “Premio Case Report Dentista Moderno” 2002 per la conservativa. Finalista (3°posto) all’AIOP-APS Excellence in Prosthodontics Award. 2015. Referee ECM per il Ministero della Sanità. Tiene corsi di formazione e perfezionamento in temi di restaurativa con visione multidisciplinare presso il proprio centro corsi MFV Communication. Libero professionista in Vigolzone (PC) dal 01.04.1989 con approccio multidisciplinare all’odontoiatria.

 

  • libro Taglio e Forma by Edra

    libro Taglio e Forma by Edra

Condividi la notizia

Lascia un commento



NEWSLETTER ISCRIVITI Ottieni il libro
Endo e Resto
Ottieni il libro
Taglio & Forma
Casi Clinici

Strumenti sonici, soluzioni innovative per l’operatività clinica: video integrale della relazione del Dr. Emanuele Ruga al Congresso 2021

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: sagomatura con precurvatura del Procodile Q

Strumenti sonici: video integrale della relazione del Dr. Emanuele Ruga al Congresso 2022 della Komet Academy

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: ritrattamento dell’elemento 4.7 a seguito di frattura

Casi clinici di Endodonzia del Dr. Alessandro Fava

Due webinar di endodonzia a cura del Dr. Fava

Case report del Dr. A.Fava: ritrattamento del 44 e sagomatura con Procodile

Webinar di endodonzia del Dr. Giuseppe Squeo

Il Dr. Giovanni Marzari spiega come rimuovere un perno in fibra con una punta sonica SF68

Caso clinico del Dr. Fava: ritrattamento endodontico per via ortograda

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Alessandro Fava su un caso clinico complesso di endodonzia

Komet Academy Digital Pills, pillole per gli odontoiatri #restatiacasa

Caso clinico del Dr. Niels Niemann di Monaco, pubblicato su Endodontie Journal

Caso clinico del Dr.Squeo: ritrattamento ortogrado con files Endo ReStart

Ritrattamenti endodontici: rimuovere guttaperca associata a carrier in plastica

Case report del Dr. A.Fava: ritrattamento e ricostruzione preprotesica utilizzando perni

Caso clinico di Endo & Resto del Dr.Alessandro Fava

Caso Clinico del Dr.Giuseppe Squeo su pulpite irreversibile di un primo molare inferiore

Caso clinico del Dr.Alessandro Fava su trattamento endodontico

Caso clinico del Dr.Alessandro Fava sulla rimozione di un file danneggiato e sul successivo trattamento endodontico