Trova Komet Partner
14 Luglio 2022

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: ritrattamento dell’elemento 4.7 a seguito di frattura

caso clinico 02 Dr Pittaluga

Ringraziamo il Dr. Andrea Pittaluga di Milano per il seguente caso clinico:

Si presenta alla mia attenzione in urgenza una giovane paziente di 26 anni a causa di una frattura  in corrispondenza dell’elemento 4.7. La paziente riporta episodi ricorrenti di dolore alla masticazione nella zona indicata. L’esame obiettivo palesa immediatamente segni di flogosi che si manifestano con una forte dolorabilità alla percussione dell’elemento, infiltrazione cariosa della maggior parte del restauro previo e una frattura favorevole di smalto e dentina sottogengivale e sovracrestale.

L’esame radiografico conferma i quesiti diagnostici precedenti e mostra una terapia canalare precedente inadeguata sia in termini di riempimento verticale che tridimensionale. Si notano inoltre lesioni apicali a carico di entrambe le radici. Il sondaggio perimetrale del dente non evidenzia fratture radicolari.

caso clinico 02 Dr Pittaluga
Per prima cosa dunque si procede con la rimozione del vecchio restauro adesivo e con la pulizia della lesione curiosa e, prima di iniziare la ritrattodonzia, per essere sicuri della restaurabilità dell’elemento, si procede con la rilocazione del margine linguale.

Quindi si procede con il disassembling della porzione camerale e, una volta localizzati gli imbocchi canalari, si inizia a svuotare la precedente otturazione. Questa delicata manovra viene affrontata con facilità grazie ai file Procodile 25/06 e all’utilizzo del sistema di reciprocazione ReFlex del motore EndoPilot. Il design di questo strumento, caratterizzato da un core interno a sezione variabile e una sezione di taglio a doppia “S”, unitamente al movimento reciprocante, permette sia all’operatore esperto e che al generalista di eseguire la fase di svuotamento e di sagomatura in modo rapido e sicuro.

 

Non essendo riuscito ad ottenere la pervietà del sistema canalare distale e dato il poco tempo a disposizione a causa della gestione dell’urgenza si chiude provvisoriamente la porzione camerale con Telio IVOCLAR (radiotrasparente).

Durante il secondo appuntamento, sondando manualmente il canale distale, mi rendo immediatamente conto della presenza di un gradino iatrogeno in prossimità di una brusca curvatura distale tipica di questa radice. Si decide pertanto di precurvare K-file di diametri progressivi per superare l’ostacolo e ingaggiare il canale strumentandolo manualmente con un delicato movimento di “watch winding” fino a un diametro adeguato (30).

 

La rifinitura dei canali mesiali, comprovata la loro confluenza, è stata eseguita grazie al Procodile 30/06.

Durante tutta la terapia è stato usato NaCl al 5,25% per facilitare la disinfezione chimica e la rimozione di detriti. Prima dell’otturazione l’ipoclorito è stato attivato con punte oscillanti e, terminata la detersione, si è proceduto con lavaggi di EDTA 17% ugualmente attivati per la rimozione dello smear layer.

La tecnica di otturazione utilizzata per il riempimento  dei canali mesiali è stata la warm vertical condensation, mentre il canale distale, poiché la prova del cono non era ripetibile a causa del gradino, è stato otturato con “Squirting Technique”.

Il caso è stato finalizzato con un intarsio in composito (overlay).

Condividi la notizia

Lascia un commento

NEWSLETTER ISCRIVITI Ottieni il libro
Endo e Resto
Ottieni il libro
Taglio & Forma
Casi Clinici

Come ottimizzare tempi e frese nella restaurativa diretta e indiretta – video integrale della relazione del Dr. Luca Tacchini al Convegno di Verona del 17 gennaio 2024

Trattamento endodontico di un ottavo superiore con quattro radici e quattro canali

Restauri indiretti: preparazione e cementazione – video integrale della relazione del Dr. Sandro Pradella al Convegno di Verona del 21 ottobre 2023

Caso clinico del Dr. Daniele Natalini: sagomatura del secondo premolare inferiore sinistro a seguito di carie marginale sotto vecchio restauro in composito

Tecniche adesive in restaurativa – video integrale della relazione del Dr. Sandro Pradella al Convegno di Verona del 21 ottobre 2023 della Komet Academy

BioSeal, il cemento bioceramico per otturazioni canalari efficaci e durature

Ritrattamento canalare dell’elemento 16 e ricopertura cuspidale con overlay in composito

Caso clinico del Dr. Matteo Papaleoni: comparazione diretto vs indiretto in elementi con Sindrome del Dente Incrinato

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 21 giugno 2023

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 24 maggio 2023

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 22 marzo 2023

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: sagomatura a seguito di necrosi traumatica di un incisivo

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 22 febbraio 2023

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 1 febbraio 2023

Odontoiatria digitale: nuovi materiali e il loro corretto impiego clinico: video integrale della relazione del Claudio de Vito al Congresso 2021

Strumenti sonici, soluzioni innovative per l’operatività clinica: video integrale della relazione del Dr. Emanuele Ruga al Congresso 2021

Strumenti sonici: soluzioni innovative per l’operatività clinica – video integrale della relazione del Dr. Claudio de Vito al Congresso 2022 della Komet Academy

Restaurativa e confine dento-parodontale: video integrale della relazione del Dr. Sandro Pradella al Congresso 2022 della Komet Academy

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: sagomatura con precurvatura del Procodile Q

Strumenti sonici: video integrale della relazione del Dr. Emanuele Ruga al Congresso 2022 della Komet Academy