Trova Komet Partner
31 Marzo 2024

Napoli, 23 novembre 2024: il quarto Congresso della Komet Academy su Protesi e Restaurativa

Congresso Komet Academy Napoli 23 nov 2024

Per iscriverti a questo importante Congresso Nazionale, clicca qui.

Sarà Napoli ad essere teatro del quarto Congresso della Komet Academy: l’ambito prescelto è quello della restaurativa e della protesi. Non si tratterà del solito Congresso.

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLE TRASFORMAZIONI DA PORTARE NELLA PRATICA CLINICA DI TUTTI I GIORNI

Il Prof. Massimo Gagliani, coordinatore scientifico della Komet Academy, ha esposto le idee sulle quali si fonda il quarto incontro nazionale della nostra comunità (leggi in fondo a questo articolo il suo commento completo): “Sarà un vero e proprio viaggio che si snoderà – nell’ambito della Protesi e della Restaurativa – lungo un percorso che parta dalle basi, si sviluppi attraverso le conoscenze acquisite con le innovazioni tecnologiche e giunga al traguardo finale esaminando la trasformazione del rapporto tra odontoiatra e l’odontotecnico nel territorio della protesi fissa.”

Sulla scorta di questo nuovo approccio, si svilupperà il Congresso di Napoli: conoscenze, innovazioni e metodiche. Una giornata importante, fondata sulla condivisione delle preziose relazioni di importanti clinici italiani.

E’ un evento irrinunciabile. Si avrà l’opportunità così di vivere lo spirito della comunità di professionisti che prende il nome di Komet Academy e al contempo migliorare la propria pratica clinica di tutti i giorni grazie agli aggiornamenti sulle più recenti ricerche e tecniche nell’ambito della restaurativa e della protesi. Incontrarsi a Napoli per la nostra comunità scientifica sarà ancora una volta uno stimolo intellettuale e professionale, come lo è stato per le passate edizioni.

In definitiva, il quarto Congresso della Komet Academy è l’evento del 2024 dedicato a tutti gli odontoiatri italiani che desiderano apprendere le migliori tecniche protesiche e restaurative utili per risolvere, nella pratica quotidiana, le varie problematiche che si possono incontrare nei casi clinici, compresi quelli che si rivelano critici o complessi.

INFO E PRENOTAZIONI:

Promozione Early Bird:

Biglietto a 245,90 euro + Iva per chi si iscrive al congresso entro il 3o giugno 2024 (anziché 300 euro + Iva prezzo pieno) e in regalo: il libro di successo della Komet Academy edito da Edra del valore di 189 euro.

Come iscriversi:

Per iscriverti a questo importante Congresso Nazionale, clicca qui.

La quota di iscrizione al Congresso comprende:

  • registrazione al congresso
  • partecipazione alle relazioni cliniche
  • ​cartellina congressuale
  • ​pranzo al ristorante dell’Hotel Royal Continental
  • ​coffee break
  • ​attestato di partecipazione
  • 30 crediti ECM tramite corso FAD di Endodonzia “Trattamenti e Ritrattamenti Endodontici” del Dr. Alessandro Fava.

Ricordiamo che i costi sostenuti per la formazione sono deducibili, in funzione del regime fiscale individuale.

I relatori appartengono alla Komet Academy,
qui di seguito trovate l’agenda del congresso (direttore scientifico Prof. Massimo Gagliani):

IL PROGRAMMA DEL CONGRESSO:

Programma Congresso Napoli 2024
Programma Congresso Napoli 2024

I RELATORI DEL QUARTO CONGRESSO DELLA KOMET ACADEMY

Dr. Fabio Scutellà

Relazione: Vantaggi clinici del Simplified Prosthetic Protocol nei casi protesici complessi. Come organizzare il flusso di lavoro sinergico tra studio e laboratorio.

ABSTRACT DELLA RELAZIONE

Negli ultimi 15 anni la preparazione con geometrie verticali di denti con parodonto sano è diventata una metodica estremamente diffusa tanto da suscitare molto interesse all’interno della comunità sia professionale che scientifica.

Tuttavia quello che molti sottovalutano è il fatto che la preparazione verticale, qualora eseguita senza un attento protocollo clinico basato su solide basi scientifiche, utilizzando strumenti dedicati e specificatamente concepiti ed associata ad un altrettanto meticoloso protocollo odontotecnico, può produrre gravi danni a denti che, partendo da uno stato di salute si ritrovano improvvisamente ad avere problematiche piu o meno reversibili di natura parodontale e di origine iatrogena, che si paleseranno a distanza di qualche mese dalla consegna del lavoro definitivo.

Ecco perché, come qualunque altra metodica odontoiatrica, sarà fondamentale conoscere protocolli scientificamente validati e tecniche consolidate che permetteranno di ottenere risultati predicibili e soprattutto stabili nel tempo.

REASON WHY – PERCHE’ PARTECIPARE

Durante la relazione verranno presentati ed approfonditi i punti chiave che regolano le preparazioni verticali dando cosi la possibilità al partecipante di mettere in pratica dei protocolli clinici ed odontotecnici consolidati in grado di semplificare notevolmente le procedure operative aumentando allo stesso tempo la percentuale di successo clinico.

I MOTIVI PER PARTECIPARE

Ti invito al Congresso Komet Napoli 2024:

Saranno discussi i principi scientifici delle preparazioni verticali su denti sani.

Verrà presentato il protocollo clinico di preparazione ed i passaggi step-by-step con lo strumentario dedicato.

Saranno discusse le tecniche per la gestione dei provvisori.

Verranno date indicazioni circa le tecniche d’impronta con protocolli sia analogici che digitali.

IL CV DEL DR. SCUTELLA’ 

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria nel 1991, specializzato in protesi alla Boston University. Master in Materiali Dentari presso la Boston University. Dal 2017 Visiting Lecturer “Linhart C.E. Program” New York University, (New York-USA).
Autore del libro Preparazioni Verticali: Analisi scientifica e metodologia clinica su denti naturali e impianti (Quint Publ – 2022). Relatore in numerosi congressi nazionali ed internazionali. Esercita la libera professione in Milano (MI).

Odt. Fabrizio Loreti

Relazione: Vantaggi clinici del Simplified Prosthetic Protocol nei casi protesici complessi. Come organizzare il flusso di lavoro sinergico tra studio e laboratorio.

ABSTRACT DELLA RELAZIONE

Con l’evoluzione dei materiali e le tecniche digitali, si aprono vari scenari per soluzioni protesiche, che portano a scelte sempre più mirate per una predicibilità a lungo termine.

Possiamo dire, quindi, che rimane essenziale la scelta del materiale e dei protocolli di fabbricazione, da utilizzare in base al caso protesico specifico.

Un corretto protocollo porterà a dei vantaggi sotto il profilo: paradontale, biomimetico e gniatologico.

REASON WHY – PERCHE’ PARTECIPARE

La relazione, illustrerà ai partecipanti i protocolli odontotecnici semplificati, per raggiungere soluzioni sempre più soddisfacenti.

I MOTIVI PER PARTECIPARE

Seguire i principali punti della relazione in merito allo sviluppo della relazione tra studio e laboratorio: Digitale / Analogico
Progettazione protesica
Scelta dei materiali
Gestione del margine di finitura
Soluzioni protesiche con flusso parzialmente digitale
Soluzioni protesiche con flusso interamente digitale

IL CV DELL’ODT. LORETI

Diplomato in odontotecnica a Roma nel 1986.
Dal 1989 tiene corsi per la Straumann, Nobel Biocare e la Geass.
Dal 1998 è consulente per le riabilitazioni implantari presso il Policlinico Militare Celio in Roma. Socio ordinario AIOP e Membro Dental Excellence. Titolare del laboratorio odontotecnico Loreti in Roma.

Dr.  Emanuele Ruga

Relazione: La tecnica sonica per semplificare e migliorare la pratica clinica di tutti i giorni.

ABRASCT DELLA RELAZIONE

La strumentazione sonica, ancor oggi scarsamente conosciuta in ambito specialistico, risponde alla crescente richiesta di approcci minimamente invasivi in odontoiatria ed in chirurgia odontostomatologica.

Vengono illustrate le principali applicazioni multidisciplinari di questa tecnologia, enfatizzando le sue più recenti innovazioni.

IL CV DEL DR. RUGA

Laureato in Odontoiatria e Protesi Dentaria e Specializzato in Chirurgia Odontostomatologica con lode presso l’Università degli Studi di Torino. Tutor presso la scuola di specialità in chirurgia orale di Torino fino al 2019. Professore a contratto presso l’Università degli studi di Camerino. Specialista ambulatoriale presso ASL To3 ed ASL VC Ospedale Sant’Andrea.
È socio attivo di AIOLA. Relatore ed autore di pubblicazioni nazionali ed internazionali a tema laser e strumentazione sonica in odontostomatologia. Libero professionista in Moncalieri (TO) e Bagnolo Piemonte (CN).

Dr. Claudio De Vito

Relazione: La tecnica sonica per semplificare e migliorare la pratica clinica di tutti i giorni.

ABRASCT DELLA RELAZIONE

La mia relazione sarà un breve viaggio nel mondo del digitale e precisamente in quello della tecnica chairside che consente di realizzare restauri indiretti in breve tempo, spesso in una sola seduta. Verranno mostrati pochi casi clinici che evidenzieranno come si possano ottenere buoni risultati a condizione che vengano utilizzate attrezzature, tecniche e materiali specifici in maniera corretta. In questa relazione verrà posta molta attenzione sulla necessita di rifinire l’elemento dentario prima dell’impronta ottica. Lo scopo della presentazione sta nel mostrare l’uso sequenziale di frese e soprattutto di punte soniche atte a preparare, rifinire le pareti ed i margini delle preparazioni, sia parziali che totali. Verrà esaltata la sicurezza d’esercizio delle punte soniche in protesi e quindi i vantaggi che ne conseguono dall’uso di uno strumento non lesivo i tessuti molli.
Queste informazioni sono molto utili sia ai colleghi che eseguono i restauri inviando le impronte ottiche ed analogiche ai laboratori, sia a coloro che vogliono adottare la Single Visit Dentistry. La quasi totalità delle protesi è ormai eseguita in tecnica digitale con materiali metal free anche se viene rilevata un’impronta analogica, pertanto le indicazioni date in questa presentazione sono utili a tutti.

FRASE DI INVITO DEL DR. DE VITO

Vi aspetto nella splendida location di Napoli per illustrare i vantaggi derivanti dall’uso delle punte soniche, strumentazione sicura per i giovani ed utile agli esperti alla ricerca della precisione.

IL CV DEL DR. DE VITO

Diploma da Odontotecnico. Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria presso la Seconda Università degli Studi di Napoli nel 1994.
Utilizzatore di metodiche di protesi digitale dal 1995. Trainer Cerec per Sirona Italia nel 2013.
Vincitore, nel 2013, della sessione poster al II Simposio di Implantologia Osteointegrata della Camlog.
Master Cerec presso l’Università di Zurigo. Svolge la libera professione a Sorrento (NA).

Dr. Sandro Pradella

Relazione: Soluzioni ricostruttive indirette per i casi di abrasione dentale. Basi gnatologiche e procedure cliniche.

ABRASCT DELLA RELAZIONE

Negli ultimi venti anni la patologia abrasiva-erosiva ha subito in Europa un incremento del 700%, compromettendo a volte in modo grave il sorriso dei pazienti affetti da tale disturbo, bisogna inoltre considerare che il sorriso è il biglietto da visita di ogni persona: rivela la cura che abbiamo per noi stessi e manifesta il peso che diamo alle relazioni con gli altri. Un sorriso curato seduce le persone, ci rende attraenti, sereni e sicuri di noi stessi.

Oggi, restaurare un brutto sorriso è più facile che in passato. Abbiamo infatti a disposizione diverse strade che comprendono approcci di tipo diretto e indiretto. La tecnica diretta si fa forte della facilità di impiego dei materiali compositi, dell’efficacia dei sistemi adesivi e della perfetta integrazione dei più recenti materiali da restauro. Gli ottimi risultati della tecnica indiretta, invece, li dobbiamo allo sviluppo delle ceramiche integrali e all’affidabilità della cementazione adesiva, confermata sempre più dagli studi dei maggiori autori sulla materia.

Sono molte le ragioni che possono rendere un sorriso inadeguato e distante dai canoni estetici ideali. Ogni singolo caso dovrebbe essere risolto adottando l’approccio più conservativo possibile, che, nel massimo rispetto del tessuto dentario, ci permetta di raggiungere un eccellente risultato estetico e funzionale utilizzando i materiali più idonei.

Sia la tecnica diretta che quella indiretta sono affidabili e predicibili se i protocolli di realizzazione sono seguiti con precisione. Sta a noi professionisti scegliere quale soluzione è più adatta al nostro paziente.

REASON WHY – PERCHE’ PARTECIPARE

Obiettivo di questa relazione è fornire ai partecipanti una sequenza operativa logica che consenta di scegliere la corretta via terapeutica a seconda della gravità del caso che dovremo riabilitare.

Non fare passaggi inutili o sbagliati che, come risultato finale otterrebbe una riabilitazione che potrebbe creare dei seri problemi al paziente

FRASE DI INVITO DEL DR. PRADELLA

Chi ben comincia è a metà dell’opera.

IL CV DEL DR. PRADELLA

Diploma di Odontotecnico e nel 1995 Laurea in Odontoiatria.
È socio attivo dell’Accademia Italiana di Conservativa dal 2004.
Professore nel Master Universitario di endodonzia clinica e restaurativa presso l’Università di Cagliari dal 2013. Professore di Conservativa presso l’Università di Parma dal 2015. Svolge la libera professione a Curtatone (MN).

Dr. Luca Tacchini

Relazione: Metodiche operative efficaci di restaurativa diretta per ottimizzare i tempi e massimizzare la soddisfazione dei pazienti.

ABSTRACT DELLA RELAZIONE

La relazione tratterà le diverse tipologie di restauri diretti, con il fine di render semplice e standardizzabile ciascuna procedura operativa. I restauri diretti costituiscono la maggior parte degli interventi svolti nello studio odontoiatrico. Nonostante questo, sono anche i più odiati perché richiedono apparentemente tante abilità manuali, tanti materiali e tanto tempo. Il salto di qualità è ottenibile con i più moderni step operativi e con i materiali con i quali vengono affrontati, che portano ad ottenere non solo un miglior risultato qualitativo ma anche meno imprevisti in termini di sensibilità, problematiche post-operatorie e successo estetico. I goal riguardano la progettazione del caso e, a seguire, la qualità delle superfici cavitarie, l’adesione performante e l’estetica, che passa attraverso la corretta stratificazione e la corretta rifinitura dei materiali compositi.

Verranno analizzati nel dettaglio restauri di prima e seconda classe, con indicazioni per ottenere una superficie cavitaria pulita e idonea alle successive procedure adesive, passando poi a casi di elementi più complessi con interessamento di una o più cuspidi, con il fine di illustrare lo schema decisionale e operativo che porta a decidere quando mantenere o abbassare una cuspide a seconda del suo spessore.

In seguito si darà spazio ai restauri anteriori di III, IV, V classe concludendo poi con le faccette dirette, grandi concorrenti e valida alternativa alle faccette in ceramica.

REASON WHY – PERCHE’ PARTECIPARE

Vi aspetto a seguire il congresso di Napoli! Come per la pizza anche la conservativa ha bisogno dei migliori ingredienti per essere gustata con piacere tutti i giorni 🙂

E deve esser eseguita con pochi step che cercherò di trasmettere al meglio perché il restauro, come la pizza, deve esser semplice negli ingredienti ma sempre di successo.

Sul menù troverete i restauri di tutti i giorni fino ad approdare a quelli esclusivamente estetici, le faccette dirette.

I MOTIVI PER PARTECIPARE

Vuoi pensare meno a come e dove pulire una cavità su un dente posteriore?

Cosa fare davanti a cuspidi sottili dopo aver ripulito una cavità su un elemento posteriore?

Come scegliere tra le diverse preparazioni cavitarie a seconda del tipo di cavità su elemento del settore frontale?

Quali sono i sistemi più efficaci per la rifinitura dei restauri interprossimali?

Come può aiutarci la tecnica delle V classi Bopt nella risoluzione estetica di un caso clinico?

FRASE DI INVITO DEL DR. TACCHINI

Ti invito al Congresso Komet Napoli 2024:

Garantita cultura per la clinica di tutti i giorni, condita da un atmosfera magica.

Un weekend per chi vorrà migliorare il suo rapporto con la conservativa e per chi la odia ma vorrebbe amarla: ne avremo per tutti i gusti.

IL CV DEL DR. TACCHINI

Laureato in Odontoiatria e Protesi dentaria nel 2007 presso l’Università degli Studi di Brescia.
Socio Attivo ESCD e socio Effettivo Amici di Brugg.
Tiene corsi di conservativa estetica diretta e indiretta in Italia e all’estero. Tiene un corso di Conservativa, ed un corso di protesi. Relatore a conferenze, master e corsi di perfezionamento universitari. È autore di articoli inerenti la conservativa e la protesi fissa. Libero professionista in Brescia (BR).

Il Congresso Komet Academy di Napoli commentato dal Prof. Massimo Gagliani:

“Il solito Congresso, relazioni che si susseguono: ognuno che dice la sua più o meno bene, essendo più o meno coerente con chi lo ha preceduto. Un criterio troppo noto; cambiamo, scegliendo un viaggio differente.

Un viaggio che si snodi – nell’ambito della Restaurativa – lungo un percorso che parta dalle basi, si sviluppi attraverso le conoscenze acquisite con le innovazioni tecnologiche e giunga al traguardo finale esaminando la trasformazione del rapporto tra odontoiatra e l’odontotecnico nel territorio della protesi fissa.

Una giornata densa di contenuti clinici pratici da mettere a frutto subito; piccole rivoluzioni nei modi e nei tempi operativi dettate dall’esperienza e dalle conoscenze scientifiche di relatori abituati a calcare i più prestigiosi palchi nazionali e internazionali.”

Hai dieci domande su questi temi? Se sì troveranno la soluzione!

  • Le moderne preparazioni cavitarie nella restaurativa diretta
  • La rimozione del tessuto cariato con sistematiche soniche
  • Le rifiniture cavitarie con frese a diversa granulometria
  • Il confine tra dente e restauro; come renderlo più mimetico
  • Il margine dento-parodontale: una sfida per rispettarlo al meglio
  • La semplificazione digitale nei restauri indiretti: realtà o mistificazione
  • Il contributo del digitale nei casi più complessi
  • Margini protesici e profilo parodontale; il ruolo della preparazione
  • Il trasferimento delle informazioni tra odontoiatra e odontotecnico
  • I materiali per la protesi fissa: quali novità.

I video delle edizioni precedenti del Congresso della Komet Academy

Qui di seguito è possibile vedere il video dell’edizione 2023 del Congresso Nazionale “Metodiche innovative in restaurativa e protesi”, arricchito dallo spettacolo per l’anniversario di Komet (1923-2023), è stato protagonista delle relazioni dei Dr.Lombardo, Dr.Veneziani, Dr.Massironi, Odt Di Felice.

Qui di seguito è possibile vedere il video sull’edizione 2022 del Congresso Nazionale sulla Protesi della Komet Academy:

Qui di seguito è possibile vedere il video sull’edizione 2021 del Congresso Nazionale sulla Protesi della Komet Academy:

Il Congresso 2024 della Komet Academy su Restaurativa e Protesi sarà un investimento vincente per il tuo sviluppo professionale.
A Napoli avrai l’opportunità di apprendere le tecniche più avanzate, fare networking ai massimi livelli.
Ecco in dettaglio i 5 ottimi motivi per partecipare:

1. Evento irrinunciabile.
Sarà un’esperienza dal vivo unica e irripetibile, non solo per la rilevanza clinica delle relazioni, ma anche per l’importanza di condividere di persona lo spirito della Komet Academy, una comunità di professionisti che cercano costantemente di migliorare la pratica clinica per fornire ai propri pazienti le migliori cure odontoiatriche. Partecipando a questo Congresso potrai così confermare la tua leadership, aumentando il tuo valore di pioniere ed innovatore.
2. Formazione avanzata.
Il Congresso 2024 della Komet Academy permetterà di aggiornarti sulle ultime ricerche e sui recenti sviluppi nell’ambito della restaurativa e della protesi. Il settore dentale è in continuo mutamento grazie alle innovazioni di materiali e della strumentazione: sul palco vedrai le metodiche applicate dai clinici più esperti che potrai utilizzare da subito nella tua pratica clinica di tutti i giorni. Partecipare al Congresso ti consentirà quindi di esplorare di persona nuove procedure e di ottenere informazioni utili dai relatori che forniranno approfondimenti sulla gestione dei casi complessi.
3. Networking.
Al Congresso di Napoli avrai l’opportunità non solo di confrontarti con gli odontoiatri esperti della Komet Academy, ma anche di incontrare e connetterti con colleghe e colleghi, per scambiare idee e stimoli per la tua crescita professionale.
4. Ispirazione e Motivazione.
Nella cornice emozionante della città partenopea, al Congresso ascolterai relatori di grande valore: le loro competenze e le loro storie professionali di successo motiveranno anche te, come è già accaduto a centinaia di dentisti anche in ambito internazionale. L’ispirazione è un fattore necessario per alimentare la passione per il tuo lavoro verso nuovi traguardi sfidanti.
5. Esperienza Culturale.
Napoli è la sede del prossimo Congresso della Komet Academy dopo i successi di Venezia, Torino e Bologna: lì troverai non solo un ambiente accademico stimolante, ma anche lo spirito di una città d’arte millenaria. Nel capoluogo campano, grazie al Congresso, potrai rivedere il centro storico e il lungomare fino al vicino Castel dell’Ovo, ti perderai negli autentici piaceri della cucina locale, sarai colpito dal patrimonio culturale di una delle città più belle del mondo.

Programma Congresso Nazionale del 23 novembre a Napoli:

8.45 – 9.30
Registrazione Partecipanti al desk segreteria

9.30 – 10.00
Apertura lavori e benvenuto da parte del Direttore Scientifico – Prof. Massimo Gagliani

10.00 – 11.00
Metodiche operative efficaci di restaurativa diretta per ottimizzare i tempi e massimizzare la soddisfazione dei pazienti – a cura del Dr. Luca Tacchini

11.00 -12.00
Soluzioni ricostruttive indirette per i casi di abrasione dentale. Basi gnatologiche e procedure cliniche – a cura del Dr. Sandro Pradella

12.00-12.30
Coffee Break

12.30-13.15
La tecnica sonica per semplificare e migliorare la pratica clinica di tutti i giorni – a cura del Dr. Emanuele Ruga e del Dr. Claudio De Vito

13.15-14.45
Lunch

14.45 -16.30
Vantaggi clinici del Simplified Prosthetic Protocol nei casi protesici complessi. Come organizzare un flusso di lavoro sinergico tra studio e laboratorio – a cura del Dr. Fabio Scutellà e dell’Odt. Fabrizio Loreti

16.30-17.00
Talk Show – Sessione di domande e risposte con i relatori coordinato dal Prof. Massimo Gagliani

17.15
Fine Lavori

FAQ (Frequently Asked Questions):
A chi è rivolto il Congresso?
Il Congresso è rivolto a Odontoiatri, Odontotecnici e Studenti.
Sono previste agevolazioni in caso di iscrizioni multiple?
Non sono previste quote ridotte in caso di partecipazione cumulativa (ad esempio: Odontoiatra e Odontotecnico, Colleghi, etc…). La quota di partecipazione è sempre la stessa, ed è necessario che ciascun partecipante compili il modulo di iscrizione.
Sono ancora studente all’Università, posso iscrivermi?
Certamente! Sarai il benvenuto!
Come posso iscrivermi al Congresso?
E’ necessario compilare il modulo di iscrizione online, che puoi trovare cliccando il pulsante “Voglio Partecipare”.
Cosa comprende la quota di partecipazione?
L’iscrizione, strettamente nominativa, da diritto alla partecipazione al congresso, al kit congressuale, al pranzo e al coffee break, all’attestato di partecipazione e a 30 Crediti ECM (tramite corso FAD). In caso di iscrizione entro il 31/12/23 è compreso anche il libro clinico edito da EDRA.
Sarà possibile sottoporre domande ai Relatori?
Alla fine di ogni relazione, in funzione del tempo disponibile, potrai fare domande ai Relatori tramite il Direttore Scientifico Prof. Massimo Gagliani, che condurrà il dibattito.
Posso fare foto e/o video durante le Relazioni?
Si possono scattare foto. Non sono consentite le riprese audio e video delle Relazioni scientifiche superiori a 3 minuti.
Il Congresso è accreditato ECM?
No. Ai partecipanti al Congresso verranno però fornite le credenziali per partecipare al corso FAD “Trattamenti e Ritrattamenti Endodontici” ed ottenere quindi 30 crediti ECM.
Quando ricevo l’attestato di partecipazione?
Gli attestati potranno essere ritirati al desk segreteria al termine del Congresso.
Come riceverò il libro in omaggio?
Il libro verrà consegnato dal Komet Partner di fiducia.
Ricevo un ticket di ingresso a seguito dell’iscrizione?
A seguito dell’iscrizione riceverai una mail di conferma di avvenuta iscrizione, con la quale potrai accedere al Congresso. In ogni caso, circa un mese prima del Congresso anche un biglietto di ingresso tramite email.
Cosa devo fare se non ricevo la mail di conferma?
Puoi contattare la segretaria organizzativa del Congresso inviando una mail a support@formadentis.com oppure tramite il pulsante WhatsApp su questa pagina.
Sono compresi coffee break e pranzi?
Si, i coffee break e i pranzi sono compresi nella quota del corso.
Dove posso alloggiare?
Potrai scegliere di alloggiare presso l’Hotel Royal Continental (sede del Congresso) o in uno dei numerosi hotel della zona.
Quali sono le modalità di pagamento?
Durante l’iscrizione potrai scegliere tra Carta di Credito/Debito (anche prepagata), PayPal, Bonifico Bancario, Satispay, Klarna e ScalaPay.
Posso pagare a rate?
Certamente, potrai dilazionare il pagamento in tre rate mensili, senza costi aggiuntivi. Ti basterà selezionare come modalità di pagamento “PayPal > Paga in 3 Rate” oppure “Klarna” oppure “ScalaPay”.
Rilasciate la fattura? Posso intestarla allo Studio?
Certamente, la fattura viene emessa ed inviata entro qualche giorno dal ricevimento del pagamento. In fase di iscrizione dovrai indicare i riferimenti ai quali emettere la fattura: potrai scegliere se intestarla a te stesso, oppure allo Studio presso quale lavori, etc…
Cosa succede se mi iscrivo e non posso partecipare?
Non sono previsti rimborsi. Saranno in ogni caso consegnate le credenziali per il corso FAD da 30 crediti ECM e, in caso di iscrizione anticipata, anche il libro clinico EDRA.

  • Congresso Komet Academy Napoli 23 nov 2024

    Congresso Komet Academy Napoli 23 nov 2024

Download Allegato Download allegato >
Condividi la notizia

Lascia un commento

NEWSLETTER ISCRIVITI Ottieni il libro
Endo e Resto
Ottieni il libro
Taglio & Forma
Casi Clinici

Come ottimizzare tempi e frese nella restaurativa diretta e indiretta – video integrale della relazione del Dr. Luca Tacchini al Convegno di Verona del 17 gennaio 2024

Restauri indiretti: preparazione e cementazione – video integrale della relazione del Dr. Sandro Pradella al Convegno di Verona del 21 ottobre 2023

Tecniche adesive in restaurativa – video integrale della relazione del Dr. Sandro Pradella al Convegno di Verona del 21 ottobre 2023 della Komet Academy

Caso clinico del Dr. Semenza: restaurativa con utilizzo di corone in zirconia monolitica.

Caso clinico del Dr. Semenza: preparazione con geometria verticale pur mantenendo una linea di finitura

Come scegliere tra preparazione orizzontale e verticale – video integrale della relazione del Dr. Stefano Lombardo al Congresso 2022 della Komet Academy

Caso clinico del Dr. Matteo Papaleoni: comparazione diretto vs indiretto in elementi con Sindrome del Dente Incrinato

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 21 giugno 2023

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 24 maggio 2023

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 22 marzo 2023

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: sagomatura a seguito di necrosi traumatica di un incisivo

Preparazioni protesiche del Dr. Mario Semenza con le diamantate DIAO

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 22 febbraio 2023

L’esperto “sonico” risponde: video Dr. Ruga del 1 febbraio 2023

Odontoiatria digitale: nuovi materiali e il loro corretto impiego clinico: video integrale della relazione del Claudio de Vito al Congresso 2021

Strumenti sonici, soluzioni innovative per l’operatività clinica: video integrale della relazione del Dr. Emanuele Ruga al Congresso 2021

La soluzione verticale: una preparazione biologica – video integrale della relazione del Dr. Fabio Scutellà al Congresso 2022 della Komet Academy

Strumenti sonici: soluzioni innovative per l’operatività clinica – video integrale della relazione del Dr. Claudio de Vito al Congresso 2022 della Komet Academy

Restaurativa e confine dento-parodontale: video integrale della relazione del Dr. Sandro Pradella al Congresso 2022 della Komet Academy

Caso clinico del Dr. Andrea Pittaluga: sagomatura con precurvatura del Procodile Q