Trova Komet Partner
4 Ottobre 2018

H32 fresa speciale per rimuovere l’amalgama rapidamente

H32-fresa-rimuovi-amalgama-avvertenze-d-uso

Spesso, per rimuovere l’amalgama, gli odontoiatri usano diamantate destinate ad altri scopi, il risultato è che tali strumenti tendono a intasarsi di materiale.

Per questo motivo Komet ha sviluppato la fresa H32, con dentatura piramidale molto pronunciata sulla testa dello strumento, che consente un taglio rapido ed efficace dell’amalgama, grazie alla disposizione studiata delle sue lame trasversali e grazie alla presenza di ampi spazi per l’evacuazione del truciolo. Questa specifica geometria permette un’azione ottimale di perforazione assiale con una minima resistenza alla penetrazione.

A differenza di quanto avviene con gli strumenti diamantati, si evita così di produrre quell’impastamento e quell’intasamento che spesso generano un dannoso ulteriore sviluppo di calore.

Un’altra caratteristica positiva della tagliacorone H32 è la sua elevata sicurezza alla rottura dovuta alla stabilità della testina e alla robusta connessione con il gambo. Infine la rotazione coassiale pressoché esente da vibrazioni, simile a quella dei normali abrasivi, consente trattamenti più confortevoli sia per il paziente che per il medico.

Qui sotto è possibile scaricare il PDF della scheda tecnica della fresa H32 rimuovi amalgama.

  • H32-Tagliacorone-Komet

    H32-Tagliacorone-Komet

Download Allegato H32_410419
Condividi la notizia

Lascia un commento



NEWSLETTER ISCRIVITI Ottieni il libro
Taglio & Forma
Casi Clinici

La preparazione “VertiSonic” del Dr. Attilio Bedendo per ridurre le criticità legate alla preparazione verticale

Video del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione orizzontale con chamfer e sulle preparazioni in protesi fissa

Caso clinico del Dr. Menini: conservativa diretta e indiretta, protesi fissa per la riabilitazione del 1°quadrante

Caso clinico del Dr. Ricucci: ricostruzione di un molare fortemente compromesso

Caso clinico del Dr. Ricucci per risolvere un diastema: l’utilità delle punte soniche e reciprocanti

Caso clinico del Prof. Guido Pasquantonio: rifinitura della preparazione verticale con lime DF1

Caso clinico del Dr. Giovanni Sammarco: la tecnica restaurativa “slot orizzontale”

Caso clinico del Dr. Mario Semenza: procedura clinica di monconizzazione

Caso clinico del Dr. Mauro Libertucci: trattamento di una lesione cariosa della parete distale di un premolare superiore

La riabilitazione di un elemento con un intarsio in disilicato

Il Dr. Stefano Lombardo illustra il protocollo clinico denominato B.O.P.T.

Il Dr. Fabio Scutellà mostra passo dopo passo il Simplified Prosthetic Protocol

Il Dr Mario Semenza mostra come realizzare una preparazione protesica per onlay adesivi

Komet Digital Pills, due pillole del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione verticale B.O.P.T.

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Fabio Scutellà sulla presa di impronta finale in un caso di protesi

Komet Academy Digital Pills, pillole per gli odontoiatri #restatiacasa

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: moncone rivestito con corona in disilicato di litio

I consigli del Dr.Claudio de Vito per la protesi digitale

Clinical steps in vertical slot procedure: a case report by Dr. Giovanni Sammarco

Caso clinico del Prof. Guido Pasquantonio: rifinitura della preparazione orizzontale con punte a vibrazione sonica e con lime DF1