29 Marzo 2019

L’utilità del piolino guida per le preparazioni delle faccette: il Set 4686

Tra le novità più interessanti presentate a IDS 2019 spicca il Set 4686, specifico per preparazioni di faccette.

Le faccette possono rappresentare una soluzione efficace in presenza di denti discromici, denti con malformazioni o denti danneggiati. Come confermato ampiamente dalla letteratura scientifica, rispetto ad una corona, una faccetta può rappresentare un‘alternativa protesica che permette di ridurre la sostanza dentale da asportare in fase di preparazione e che permette di ridurre il rischio di complicazioni biologiche.

Il set 4686 introduce strumenti rotativi dotati di piolino guida (detto anche pin guida) per i seguenti motivi:

  • il piolino guida permette di determinare la profondità di preparazione in tutta sicurezza
  • il piolino guida limita la profondità di penetrazione, anche quando si lavora con angoli accentuati
  • La durata dei restauri è maggiore se la preparazione è situata nello smalto.

I depth marker in questo kit sono presenti in due misure ben visibili sul gambo grazie alle marcature al laser:

  • misura 018 – 0,3mm soprattutto per denti sottili (incisivi laterali e inferiori) per via del minore spessore di smalto
  • misura 020 – 0,4mm soprattutto per denti spessi (incisivi centrali e canini), per via del maggiore spessore di smalto.
Veneer_Steps_perfect_preparation
Veneer: steps for perfect preparation

Vantaggi del set 4686:

  • Introduce il piolino guida per eseguire la marcatura di profondità in tutta sicurezza
  • Kit con strumenti di preparazione e finitura perfettamente congruenti per forma
  • Indicato per tutti i tipi di faccette sui denti anteriori.

Il Set 4686 è stato ideato da due opinion leader di fama internazionale: Dr. M. Oliver Ahlers (Specialista in diagnostica e terapia funzionale, direttore del CMD-Centrum Hamburg-Eppendorf), e Prof. Dr. Daniel Edelhoff (Specialista in protesi, direttore e Ordinario della Scuola di Protesi di Monaco di Baviera).

Si tratta degli stessi opinion leader che hanno presentato a IDS 2017 il Set 4665 per onlays occlusali contenente frese OccluShapers: una soluzione efficace per la preparazione di premolari e molari danneggiati dall‘abrasione e dall‘erosione che in soli due anni ha ottenuto un grande riscontro il tutto il mondo.

Qui sotto è possibile scaricare il PDF che illustra alcune novità presentate da Komet a IDS 2019.

Condividi la notizia

Lascia un commento


NEWSLETTER ISCRIVITI
Casi Clinici

La riabilitazione di un elemento con un intarsio in disilicato

Il Dr. Stefano Lombardo illustra il protocollo clinico denominato B.O.P.T.

Il Dr. Fabio Scutellà mostra passo dopo passo il Simplified Prosthetic Protocol

Il Dr Mario Semenza mostra come realizzare una preparazione protesica per onlay adesivi

Komet Digital Pills, due pillole del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione verticale B.O.P.T.

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione orizzontale con chamfer

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Fabio Scutellà sulla presa di impronta finale in un caso di protesi

Komet Academy Digital Pills, pillole per gli odontoiatri #restatiacasa

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: moncone rivestito con corona in disilicato di litio

I consigli del Dr.Claudio de Vito per la protesi digitale

Caso clinico del Prof. Guido Pasquantonio: rifinitura della preparazione orizzontale con punte a vibrazione sonica e con lime DF1

Il Digital Prosthetic Essential Kit del Dr. Claudio De Vito per le protesi metal free

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: correzione estetica con faccette in ceramica di un sorriso discromico

Indicazioni del Dr. Fabio Scutellà sull’utilizzo di strumenti adeguati per migliorare il timing nella rilevazione dell’impronta definitiva in protesi

Caso Clinico del Dr.Daniele Cardaropoli su allungamento di corona clinica per ripristino dello spazio protesico su un primo molare inferiore

Caso clinico del Prof. Daniel Edelhoff sulla preparazione dell’onlay occlusale con il Set 4665

Caso clinico sulla preparazione delle faccette

Caso Clinico del Dr. Claudio De Vito su inlay in composito con sistematica Cad-Cam

Caso Clinico del Dr.Claudio De Vito su corona in ceramica in un unico appuntamento con il CAD CAM

Caso Clinico del Dr.Cristian Coraini su faccette in un gruppo frontale inferiore