Trova Komet Partner
29 Ottobre 2018

Diamantate ZR per lavorare l’ossido di zirconio

La lavorazione di monconi e di restauri realizzati in ossido di zirconio spesso non è semplice a causa delle durezza della ceramica integrale.
Per queste esigenze speciali, Komet ha progettato uno strumento specifico, la diamantata ZR, frutto di una lunga serie di test. Nelle ZR un legante speciale agglomera in  modo duraturo i grani diamantati, in modo che questi strumenti abbiano una durata utile e una capacità di asportazione notevolmente migliori rispetto alle diamantate tradizionali.

Le ZR sono contraddistinte dall’annello bianco che si aggiunge a quello colorato che indica il tipo di grana, infatti a seconda delle indicazioni sono disponibili grane diverse:

  • La lavorazione di un restauro in ossido di zirconio è realizzabile impiegando gli strumenti con maggiore asportazione dalla grana grossa (anello verde-bianco).
  • Per l’inserimento della protesi si consiglia di  lavorare con strumenti aventi
    un’asportazione minore e dalla grana normale (anello blu-bianco) o grana fina (anello rossobianco).
    Qui sotto è possibile scaricare i PDF delle schede tecniche sulle Diamantate ZR e sui Gommini per Zirconio.
Condividi la notizia

Lascia un commento



NEWSLETTER ISCRIVITI Ottieni il libro
Taglio & Forma
Casi Clinici

La preparazione “VertiSonic” del Dr. Attilio Bedendo per ridurre le criticità legate alla preparazione verticale

Video del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione orizzontale con chamfer e sulle preparazioni in protesi fissa

Caso clinico del Dr. Menini: conservativa diretta e indiretta, protesi fissa per la riabilitazione del 1°quadrante

Caso clinico del Prof. Guido Pasquantonio: rifinitura della preparazione verticale con lime DF1

Caso clinico del Dr. Mario Semenza: procedura clinica di monconizzazione

La riabilitazione di un elemento con un intarsio in disilicato

Il Dr. Stefano Lombardo illustra il protocollo clinico denominato B.O.P.T.

Il Dr. Fabio Scutellà mostra passo dopo passo il Simplified Prosthetic Protocol

Il Dr Mario Semenza mostra come realizzare una preparazione protesica per onlay adesivi

Komet Digital Pills, due pillole del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione verticale B.O.P.T.

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Fabio Scutellà sulla presa di impronta finale in un caso di protesi

Komet Academy Digital Pills, pillole per gli odontoiatri #restatiacasa

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: moncone rivestito con corona in disilicato di litio

I consigli del Dr.Claudio de Vito per la protesi digitale

Caso clinico del Prof. Guido Pasquantonio: rifinitura della preparazione orizzontale con punte a vibrazione sonica e con lime DF1

Il Digital Prosthetic Essential Kit del Dr. Claudio De Vito per le protesi metal free

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: correzione estetica con faccette in ceramica di un sorriso discromico

Indicazioni del Dr. Fabio Scutellà sull’utilizzo di strumenti adeguati per migliorare il timing nella rilevazione dell’impronta definitiva in protesi

Caso Clinico del Dr.Daniele Cardaropoli su allungamento di corona clinica per ripristino dello spazio protesico su un primo molare inferiore

Caso clinico del Prof. Daniel Edelhoff sulla preparazione dell’onlay occlusale con il Set 4665