13 Marzo 2020

Fresoni ACR ed EQ per lavorare le resine protesiche dure

I fresoni ACR consentono una modellazione efficace e rapida nella lavorazione delle resine protesiche dure. La loro dentatura molto tagliente, rappresenta un livello intermedio tra quella incrociata a taglio grosso e quella a taglio medio, assicurando così un adeguato livello di comfort durante la fase di sgrossatura delle resine sintetiche dure.

Fresoni EQ per lavorare senza cambiare strumento

I fresoni duali EQ uniscono due tipologie di dentatura in un’unica sezione di lavoro. Con la dentatura fine della punta dello strumento è possibile rifinire gli spazi interdentali e procedere alla loro finitura liscia. La dentatura incrociata a taglio grosso presente nella sezione di lavoro inferiore invece è in grado di assottigliare in modo ottimale i bordi della preparazione protesica.

I fresoni ACR e EQ sono disponibili anche nella versione in ceramica.

Qui sotto è possibile scaricare i PDF delle schede tecniche dei fresoni ACR e EQ in CT e in ceramica.

  • Fresoni ACR EQ per resine dure

    Fresoni ACR EQ per resine dure

  • Fresoni ACR EQ per resine dure

    Fresoni ACR EQ per resine dure

  • Fresoni ACR per resine dure

    Fresoni ACR per resine dure

  • Fresoni ACR per resine dure

    Fresoni ACR per resine dure

  • Fresoni ACR EQ per resine dure

    Fresoni ACR EQ per resine dure

Condividi la notizia

Lascia un commento