Campionario Diamantate e Frese in Carburo di Tungsteno

Leggi descrizione generale di questo campionario

La scelta di riunire le Diamantate e le Frese in Carburo di Tungsteno in un unico campionario permette di mostrare la strumentazione più rilevante per gli studi odontoiatrici.

Il campionario è composto in totale da 8 pagine (di circa 7 righe) e contiene la strumentazione di: conservativa, restaurativa, protesi e chirurgia. Per aiutare la comprensione, sul lato sinistro di ogni riga sono presenti dei pittogrammi che indicano l’ambito di utilizzo degli strumenti; inoltre la colorazione (rossa=diamantata, verde= multilama in CT) indica il materiale dello strumento, con eccezione della colorazione azzurra=chirurgia.

Si tratta quindi di un campionario con righe miste dal punto di vista dei materiali, infatti, sulla stessa riga si possono trovare sia punte diamantate che frese multilama al carbura di tungsteno.

L’ambito di utilizzo non è sempre univoco, infatti, per esempio, strumenti per la conservativa possono essere usati anche in protesi (in questi casi viene in aiuto il pittogramma che indica l’ambito di utilizzo).

Il campionario segue una logica basata più sull’utilizzo clinico piuttosto che sul prodotto tal quale (forme e materiali): infatti prima vengono esposti gli strumenti per preparazione/sgrossatura e solo successivamente quelli per rifinitura (da Super Grossa ad Ultra Fine), quindi di massima il campionario segue la seguente suddivisione:

1^  pagina: conservativa

2^ pagina: conservativa/protesi

3^ pagina: escavazione/ortodonzia/tagliacorone

4^, 5^, 6^: protesi e rifinitura

7^:  frese in tungsteno per rifinitura

8^: chirurgia.

chiudi
  • Leggi descrizione

    Il campionario parte con gli strumenti utili per aprire le cavità.

    La prima striscia di strumenti propone la serie di diamantate a forma di “peretta”. Parte finale allargata, si stringe verso il collo, non ha spigoli vivi e rappresenta un ibrido tra la “pallina” e il “cilindro”.

    Permette di scavare una cavità ampia verso il fondo, restando più conservativa verso il piano occlusale.

    È una forma molto controllabile ed impone un utilizzo assiale.

    822.314.008-009: grana media, pera piccola per microcavità, L 2 mm

    6830.314 da 010 a 016: grana grossa, pera; L 2,7 mm

    830.314 da 007 a 016: grana media (misura 012 anche in gambo 313), pera; L 2,7 mm

    8830.314.010-012-014: grana fine, pera; L 2,7 mm

    830EF.314.014: grana extrafine pera; L 2,7 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Nella seconda striscia continua la selezione di perette nella variante più lunga, adatte per cavità più profonde, mettendo in risalto le diamantate serie S.

    5830L.314.014: grana supergrossa, pera lunga, L 4-5 mm

    S6830L.314 da 012 a 018: serie S a grana grossa, pera lunga, L 4-5 mm

    830L.314 da 010 a 018: grana media, pera lunga (misura 014 anche in gambo 313), L 4-5 mm

    8830L.314 da 010 a 014: grana fine, pera lunga, L 4-5 mm

    830LEF.314.012: grana extrafine, pera lunga, L 4-5 mm

    S6830RL.314 da 012 a 018: serie S a grana grossa, pera lunga tonda(misura 014 anche in gambo 315), L 4-5 mm

    830RL.314 da 012 a 018: grana media, pera lunga tonda, L 4-5 mm

    8830RL.314.012 e 016: grana fine, pera lunga tonda, L 4-5 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Si prosegue con la forma più universale e utilizzata all’interno di uno studio odontoiatrico, ovvero la “pallina”, che grazie alla sua versatilità è possibile adoperare con qualsiasi inclinazione.

    5801.314.016-023: grana supergrossa, pallina

    6801.314.009-010: grana grossa, pallina

    S6801.314 da 012 a 023: serie S a grana grossa, pallina

    6801.314.029-035: grana grossa, pallina

    801.314 da 006 a 035: grana media (da 009 a 035 anche in gambo 204; da 010 a 018 anche in gambo 313/315), pallina

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Continuano le palline diamantate ad eccezione degli ultimi strumenti con forme e caratteristiche diverse: la 825 con forma a lenticchia e 3 punte: H59, K59 e H132A appositamente studiate l’utilizzo all’interno di fessure, che aiutano a disegnare solchi a minima invasività

    8801.314 da 007 a 035: grana fine (018-023-029 anche in gambo 204), pallina

    801EF.314 da 007 a 029: grana extrafine (023 anche in gambo 204), pallina

    801UF.314.023: grana ultrafine, pallina

    S6801L.314.016: diamantata serie S a grana grossa, pallina a collo lungo

    801L.314.016: grana media, pallina a collo lungo

    825.314.016-023: grana media, lenticchia

    H59.314.010: fresa in carburo di tungsteno per fessure

    K59.314.010: fresa in ceramica per fessure

    H132A.314.008: fresa in carburo di tungsteno per fessure, 8 lame con punta tagliente

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Con questa ultima striscia si conclude la selezione di palline offerte dal campionario. Qui vengono presentate diamantate adatte a lavorare la zirconia, dotate di diamanti con una forma più regolare per essere più resistenti.

    ZR6801.314 da 010 a 023: grana grossa, pallina

    ZR6801L.314-018:: grana grossa, pallina a collo lungo

    ZR801L.314.012-014: grana media, pallina a collo lungo

    ZR8801L.314 da 008 a 018: grana fine, pallina a collo lungo

    Le figure 802 e i suoi derivati in base alla granulometria presentano, oltre alla diamantatura della parte operativa, anche un’estensione di questa sul collo dello strumento

    6802.314 da 010 a 014: grana grossa, pallina con diamantatura sul collo

    802.314 da 009 a 018: grana media, pallina con diamantatura sul collo

    chiudi
  • Leggi descrizione

    In questa striscia vengono presentate le diamantate con forma a cono rovescio e clessidra per la preparazione di cavità

    6805.314.012-014: grana grossa, cono rovescio

    805.314 da 009 a 023: grana media, cono rovescio

     

    807.314 da 012 a 018: grana media, cono rovescio lungo

    ZR6807.314.016: grana grossa,  cono rovescio lungo per lavorare la zirconia

     

    6806.314 da 010 a 014: grana grossa, clessidra allungata

    806.314 da 014 a 018: grana media, clessidra allungata

     

    813.314 da 010 a 018: grana media, clessidra

    chiudi
  • Leggi descrizione

    I prossimi strumenti sono stati realizzati per la micro-conservativa, per una conservativa di alto livello. I colli sono lunghi e sottili e le parti operative piccole ed esigue, adatti sia per cavità che per lavorazione di fessure per essere minimamente invasive. Il set 4337.314 racchiude le punte più significative (889M-838M-830RM-830M-953M-953AM).

    889M.314.007: grana media, lancia da micropreparazione; L 2,7 mm; anche in gambo 313

    8889M.314.007: grana fine, lancia da micropreparazione

    838M.314.007: grana media, cilindro testa tonda da microprparazione; L 2,7 mm; anche in gambo 313

    8838M.314.007: grana fine, cilindro testa tonda da microprparazione

    830M.314.012: grana media, pera da micropreparazione; L 2,7 mm; anche in gambo 313

    8830M.314.012: grana fine, pera da micropreparazione L 2,7 mm

    830RM.314.009: grana media, pera allungata da micropreparazione; L 2,7 mm

    8830RM.314.009: grana fine, pera allungata da micropreparazione; L 2,7 mm; anche in gambo 313

    953M.314.014: grana media, ovale da micropreparazione; L 2 mm; anche in gambo 313

    8953M.314.014: grana fine, ovale da micropreparazione; L 2 mm

    953AM.314.014: grana media, pera estesa da micropreparazione; L 2,5 mm; anche in gambo 313

    8953AM.314.014: grana fine, pera estesa da micropreparazione; L 2,5 mm

    801M.314.010-012: grana media, pallina da micropreparazione

    830AM.314.008-010: grana media, pera da micropreparazione

    835KRM.314.008-010: grana media, cilindro testa piatta con bordo arrotondato da micropreparazione

    883AM.314.007: grana media, fiamma piccola a punta arrotondata da micropreparazione

    955AM.314.007: grana media, fiamma piccola a punta marcata da micropreparazione

    957AM.314.007: grana media, fiamma piccola con punta a finire da micropreparazione

     

    H249M.314.007: fresa in carburo di tungsteno con collo non interferente per migliore visuale

    H7SM.314.009: fresa in carburo di tungsteno, pera a taglio aggressivo e collo non interferente

    chiudi
  • Leggi descrizione

    La seconda pagina di conservativa, nell’ambito di preparazione della cavità, si apre con le diamantate a forma di “cilindro”, utilizzabili solo con inclinazione assiale per via della loro forma. Meno versatile della pallina ma decisamente più precisa.

    La dicitura “KR” all’interno del codice della figura significa “spigolo arrotondato”.

    Si parte dalla figura più corta 835 (3-4 mm) per arrivare alla punta con la parte operativa più lunga, la 842 alla fine della seconda riga (12 mm).

     

    6835KR.314.010: grana grossa, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 4 mm

    S6835KR.314.012-014: serie S grana grossa, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 4 mm

    835KR.314 da 007 a 016: grana media, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 3-4 mm

    8835KR.314 da 008 a016: grana fine, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 3-4 mm

    835KREF.314.012: grana extra fine, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 4 mm

     

    6836KR.314.010: grana grossa, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, 6 mm

    S6836KR.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, 6 mm

    836KR.314 da 010 a 018: grana media, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, 6 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    8836KR.314 da 010 a 018: grana fine, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 6 mm

    836KREF.314.012: grana extra fine, cilindro corto testa piatta con spigoli arrotondati, L 6 mm

     

    S6837KR.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, cilindro testa piatta con spigoli arrotondati, L 8 mm

    837KR.314 da 010 a 014: grana media, cilindro testa piatta con spigoli arrotondati, L 8 mm

    8837KR.314 da 010 a 016: grana fine, cilindro testa piatta con spigoli arrotondati, L 8 mm

    837KREF.314.014: grana extra fine, cilindro testa piatta con spigoli arrotondati, L 8 mm

    837LKR.314.014: grana media, cilindro lunga testa piatta con spigoli arrotondati, L 10 mm

     

    842KR.314.014: grana media, cilindro extralunga testa piatta con spigoli arrotondati, L 12 mm

    842.314.014: grana media, cilindro extralunga testa piatta, L 12 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Da qui vengono presentate le diamantate a forma conica testa piatta con bordi arrotondati, sempre codificati dalla dicitura “KR” all’interno della figura.  Le figure 845 e 846, data la loro minore lunghezza, sono più consigliare per la preparazione di cavità; mentre le 847 e 848, più lunghe, sono adatte anche per la preparazione di corone.

    S6845KR.314.018-025: serie S grana grossa, conica corta testa piatta con bordo arrotondato, L 4 mm

    845KR.314 da 016 a 025: grana media, conica corta testa piatta con bordo arrotondato, L 4 mm

    8845KR.314 da 016 a 025: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 4 mm

    845KREF.314 da 016 a 025: grana extra fine, corta conica testa piatta con bordo arrotondato, L 4 mm

     

    846KR.314.016-018: grana media, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 6 mm

    8846KR.314.016-018: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 6 mm

    846KREF.314.016: grana extra fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 6 mm

     

    DM05-DM10-DM15-DM20: chiamati PrepMarker, sono utili nell’ambito dei restauri in ceramica per marcare la profondità richiesta. 4 varianti a seconda della profondità di taglio 0,5 – 1 – 1,5 – 2.

    Il set 4663 racchiude ogni variante per un totale di 8 punte.

    chiudi
  • Leggi descrizione

    S6847KR.314 da 014 a 018: serie S grana grossa, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

    6847KR.314.023: grana grossa, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

    847KR.314 da 014 a 023: grana media, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

    8847KR.314 da 014 a 023: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

    847KREF.314.016-023: grana extra fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

     

    S6848KR.314 da 014 a 018: serie S grana grossa, conica lunga testa piatta con bordo arrotondato, L 10 mm

    848KR.314.016: grana media, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 10 mm

    8848KR.314.016-018: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 10 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Dopo le ultime coniche a testa piatta, nella seconda parte della riga, si trovano delle punte con particolari caratteristiche: le 8372 con pin-guida per creare un margine coronale da 0,59 mm, le punte KRD con marcature di profondità a laser sulla diamantatura e le 10839 per abbassare il limite di preparazione con diamantatura solo in punta.

     

    959KR.314.018: grana media, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 5,5 mm

    8959KR.314.018: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 5,5 mm

    959KREF.314.018: grana extra fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 5,5 mm

     

    951KR.314 da 016 a 023: grana media, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

    8951KR.314 da 017 a 024: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato, L 8 mm

     

    8372P.314.023: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato dotato di pin guida

    8372PL.314.023: grana fine, conica testa piatta con bordo arrotondato dotato di pin guida extralungo

     

    845KRD.314.025: grana media, conica con bordo arrotondato, dotata di marcatura di profondità a 2 mm

    6847KRD.314.016: grana grossa,  conica testa piatta con bordo arrotondato, dotata di marcature di profondità a 2 mm e 4 mm

    959KRD.314.018: grana media, conica con bordo arrotondato, dotata di marcature di profondità a 2 mm e 4 mm

    10839.314 da 012 a 016: per la rifinitura del margine coronale dopo una preparazione a spalla piatta (con spigoli arrotondati). Il diamante è presente solo sulla punta, utile per “spianare” .

    chiudi
  • Leggi descrizione

    In questa e nella prossima riga vengono proposte le stesse forme coniche precedenti ma senza i bordi arrotondati, sempre dalla figura più corta a quella più lunga,

     

    6845.314.012-014: grana grossa, conica corta testa piatta, L 3-4 mm

    845.314 da 009 a 016: grana media, conica corta testa piatta L 3-4 mm

     

    6846.314.012-016: grana grossa, conica testa piatta, L 6-7 mm

    846.314 da 012 a 025: grana media, conica testa piatta, L 6-7 mm

    8846.314.016: grana fine, conica testa piatta, L 6-7 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    5847.314.016: grana supergrossa, conica testa piatta L 8 mm

    6847.314 da 012 a 016: grana grossa, conica testa piatta, L 8 mm

    847.314 da 012 a 016: grana media, conica testa piatta, L 8 mm

    8847.314 da 012 a 016: grana fine, conica testa piatta, L 8 mm

     

    5848.314.016: grana supergrossa, conica lunga testa piatta, L 9-10 mm

    6848.314 da 016 a 031: grana grossa, conica lunga testa piatta, L 9-10 mm

    8848.314.016: grana fine, conica lunga testa piatta, L 9-10 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Da qui parte una sezione dedicata principalmente all’escavazione.

    La prima riga contiene le “rosette” in biossido di zirconio K1SM, dalla misura 008 alla 027. Fanno parte della linea Cerabur, disponibili in gambo CA standard 204 e CA lungo 205, dotate di collo non interferente per una visuale migliore. Sono caratterizzate da una dentatura a taglio aggressivo ottimale per l’escavazione. Le rosette in ceramica al biossido di zirconio permettono all’operatore un’elevata tattilità, tale da discernere la dentina sana da quella cariata. Esse vengono proposte anche nei kit introduttivi Cerabur 4547.204 e .205.

    Le ultime 3 figure, P1 della linea Polybur, sono delle rosette polimeriche monouso dotate di 4 taglienti con una durezza intermedia tra quella della dentina sana e dentina cariata, da utilizzare in via supplementare quando si escava in prossimità della polpa, dopo aver lavorato con le tradizionali frese a rosetta (tungsteno o ceramica). Anche qui la possibilità di raggrupparle in un unico kit 4608.204.

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Con questa riga iniziano le rosette in tungsteno per l’escavazione. Le figure H1SEM, rosette in tungsteno a taglio incrociato, vengono presentate in tutti i loro diametri col gambo standard CA 204, ma disponibili anche con gambo lungo 205. La dentatura incrociata (la lettera “E” in questo caso descrive la tipologia del taglio, la “S” il taglio aggressivo e la “M” il collo non interferente) permette un’escavazione a basso sviluppo di vibrazioni. Questa è evolutivamente più avanzata della figura H1SM in penultima posizione, mostrata solo in diametro 023 a titolo illustrativo. Qui il taglio non è incrociato ma continuo.

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Si continua con le rosette mostrando nei diametri 005, 006 e 007 la figura più tradizionale in assoluto per l’escavazione, le H1, ovvero la “madre” di tutte le rosette da cui sono derivate le sue evoluzioni con un taglio più efficiente (H1S, H1SE, H1SM e H1SEM). Le H1 sono disponibili in più gambi oltre allo standard 204 (314, 316 e 205). La striscia continua con i diametri fino allo 031 ma presentando le H1SE, rosetta a taglio incrociato con collo standard.

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Le H2 sono dei coni rovesci per l’escavazione della dentina cariata. Vengono esposte le misure più utilizzate; a catalogo ve ne sono di più. Forma in via di estinzione per la presenza di spigoli vivi, sempre meno preferiti dall’odontoiatra moderno.

    La seconda metà della striscia è dedicata ad alcuni prodotti pensati in ambito ortodontico. Si tratta di strumenti a lame battenti/percuotenti per rimuovere residui di cemento/adesivo (debonding) senza intaccare lo smalto. La punta liscia protegge la gengiva mentre il raccordo con il collo non presenta dentatura (fase di sicurezza).

    • 314 ha un taglio dritto per lavorare la parte vestibolare
    • 314 elicoidale (taglio più controllato) per la parte vestibolare (anche in gambo 204)
    • H22ALGK è la variante più lunga della precedente ma con stesse caratteristiche.
    • 314 per superfici labiali e palatali
    • 314 forma a football per superfici linguali e palatali, anche in 204
    • 204 presenta lame taglienti
    • 314 presenta lame taglienti con mini tacchette
    chiudi
  • Leggi descrizione

    La durezza dei ponti e delle corone protesiche possono spesso causare serie difficoltà nelle fasi di rimozione. Infatti sempre più frequentemente può capitare che una sola tagliacorone da sola non sia sufficiente per terminare il trattamento, e questo tipo di complicazioni hanno per di più come conseguenza una dilatazione dei tempi di lavoro.

    E’ certamente preferibile, per facilità e sicurezza, utilizzare uno strumento efficace su ogni materiale, compresi metalli non preziosi, metalli preziosi o restauri in ceramica a basso punto di fusione.
    La tecnologia Komet applicata ai materiali e alle geometrie di taglio consente così di risparmiare tempo e numero di strumenti impiegati.

    Per le sue alte prestazioni senza confronti, la tagliacorone più indicata è senza dubbio la H4MCL:

    la sua speciale dentatura di tipo D e le sue lame distanziate per agevolare il passaggio rapido dei trucioli permettono di separare i ponti e le corone anche nei metalli più duri e difficili da lavorare, come le leghe e il titanio, senza necessità di cambiare strumentoimpediscono inoltre l’impastamento, soprattutto su leghe auree di tipo morbido. Questo strumento evidenza i suoi punti di forza anche su leghe a difficile truciolabilità, come per esempio il Dentitan.

    La H4MCL infine permette il taglio di ceramiche a basso punto di fusione (come quelle feldspatiche usate per le faccette) durante le fasi iniziali del trattamento.

    La H4MCL non è però adatta per la separazione di ponti e corone in ceramica integrale dura in biossido di zirconio: la 4ZRS.314.016 (denominata anche Jack), diamantata con parte lavorante corta, oppure la 4ZR.314.012, diamantata con parte lavorante lunga, sono infatti le taglia corone appositamente sviluppate per separare l’ossido di zirconio.

    Oltre ad un’elevata resistenza alla rottura, la H4MCL provvede ad una rotazione pressoché esente da vibrazioni a tutto vantaggio sia del paziente che dell’odontoiatra (oltre che della durata utile del contrangolo/manipolo).

    La parte operativa della H4MC è disponibile in varie lunghezze da 2 mm a 8 mm (codici da H4MC a H4MCXXL).

    Degne di nota, in questa riga di campionario, sono le tagliacorone adatte per la separazione di ponti e corone in ceramica integrale in biossido di zirconio (la cui durezza supera i 1200 gradi Vickers): la collaudata 4ZR, diamantata con parte lavorante lunga (8 mm) e la più recente 4ZRS, denominata Jackdiamantata con parte lavorante corta (4 mm) a forma conicaparticolarmente robusta e indicata per la rimozione di corone cementate con tecnica adesiva.

    Le tagliacorone 4ZR e 4ZRS hanno un rivestimento diamantato speciale che consente una grande durata di lavoro e una rimozione ottimale del materiale ZrO2.

    Questa carrellata di strumenti per la rimozione di precedenti restauri prosegue con l’ H32, fresa per rimuovere amalgami, la cui caratteristica saliente è la tagliente passante molto pronunciata sulla testa dello strumento, grazie alla quale l’H32 sviluppa valide proprietà assiali di taglio, con scarsa resistenza alla penetrazione ed un ampio spazio di raccolta dei trucioli.
    Queste caratteristiche permettono un impiego della fresa rapido che non necessita di particolari sforzi. La sua dentatura con disposizione uniforme delle punte taglienti a configurazione piramidale consente infatti una truciolatura  altamente efficace dell’amalgama.
    A differenza di quanto avviene con gli strumenti diamantati, spesso utilizzati per
    questo scopo, si evita così di produrre quell’impastamento e quell’intasamento che spesso generano un dannoso ulteriore sviluppo di calore. Un’altra caratteristica positiva della tagliacorone H32 è la sua elevata sicurezza alla rottura dovuta alla stabilità della testina e alla robusta connessione con il gambo. Infine la rotazione coassiale pressoché esente da vibrazioni, e simile a quella degli abrasivi, consente un’operatività meno stressante sia per il paziente che per il medico.

    Terminiamo con la fresa diamantata 5985 (brevetto Komet) concepita appositamente per la rimozione veloce del composito: la punta di lavoro assottigliata e la granulometria super-grossa assicurano un’asportazione efficace su qualsiasi tipo di composito fin dalla prima rotazione dello strumento.

    Il successo di questa fresa rimuovi-composito è garantito dalla sua struttura interna a spigoli (vedi figure in galleria). Il supporto in acciaio speciale strutturato a più  superfici rende agevole la raccolta dei trucioli.

    Velocità consigliata per la fresa diamantata 5985: 160.000 giri al minuto su contrangolo ad anello rosso (è possibile utilizzare anche la turbina).

    Qui sotto è possibile scaricare il PDF delle schede tecniche delle tagliacorone ZR e H4MC, e degli strumenti H32 (togli amalgama) e 5985 (togli composito).

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Questa riga corrisponde all’inizio della 4° pagina del campionario, che mostra punte adatte sia per la conservativa che per la protesi. La prima riga è dedicata interamente alle punte a forma di lancia per proseguire fino alla 6° con punte cilindriche prima a punta arrotondata poi a chamfer classico. Nell’ultima riga vengono presentate punte create appositamente per la preparazione delle faccette.

     

    Si inizia dunque con le punte a forma di lancia con tutte le granulometrie, dove quella media e grossa sono indicate per separare e quelle fini per rifinire. Le 859 sono più lunghe e vengono preferite rispetto alle 858 più corte.

     

    6858.314.014: grana grossa, lancia, L 8 mm

    858.314.010-014-016: grana media, lancia, L 8 mm (014 anche in gambo 313)

    8858.314.010-014: grana fine, lancia, L 8 mm

    858EF.314.010-014: grana extra fine, lancia, L 8 mm

    858UF.314.014: grana ultrafine, lancia, 8 mm

     

    6859.314.018: grana grossa, lancia, L 10 mm

    859.314.010-018: grana media, lancia, L 11-10 mm

    8859.314.010-014-018: grana fine, lancia, L 11-9.10 mm

    859EF.314.010-014-018: grana extra fine, lancia, L 11-9.10 mm

    959UF.314.014: grana ultra fine, lancia, L 9 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    In questa riga inizia la sequenza di punte cilindriche con bordi arrotondati o testa tonda, dette anche “chamfer profondi”. Le 838 sono cilindriche corte adatte sia in un contesto di conservativa che protesi.

    Le 880, 881 e 882 sono classiche punte da protesi per la preparazione di corone. Alcune sono dotate di piolino guida per limitare orizzontalmente la preparazione del moncone ed avere “spalle” uniformi.

     

    6838.314.012: grana grossa, cilindrica corta testa tonda, L 4 mm

    838.314 da 008 a 012: grana media, cilindrica corta testa tonda, L 3-4 mm

    8838:314.012: grana fine, cilindrica corta testa tonda, L 4 mm

     

    S6880.314 da 012 a 016: serie S grana rossa, cilindrica corta testa tonda, L 6 mm

    880.314.012-014: grana media, cilindrica corta testa tonda, L 6 mm

    8880.314 da 012 a 016: grana fine, cilindrica corta testa tonda, L 6 mm

     

    880P.314.018: grana media, cilindrica corta testa tonda con pin-guida, L 6 mm

    8880P.314.018: grana fine, cilindrica corta testa tonda con pin-guida, L 6 mm

    Entrambe creano una profondità di taglio a margine coronale di 0,65 mm

     

    5881.314.016: grana super grossa, cilindrica testa tonda, L 8 mm

    S6881.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, cilindrica testa tonda, L 8 mm

    6881.314.da 012 a 018: grana grossa, cilindrica testa tonda, L 8 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    881.314.da 010 a 016: grana media, cilindrica testa tonda, L 8 mm

    8881.314 da 010 a 018: grana fine, cilindrica testa tonda, L 8 mm

    881EF.314.012-014: grana extrafine, cilindrica testa tonda, L 8 mm

     

    881P.314.018: grana media, cilindrica testa tonda con pin-guida, L 8 mm

    8881P.314.018: grana fine, cilindrica testa tonda con pin-guida, L 8 mm

    Entrambe creano una profondità di taglio a margine coronale di 0,65 mm

     

     

    S6882.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, cilindrica lunga testa tonda, L 10 mm

    882.314.012-014: grana media, cilindrica lunga testa tonda, L 10 mm

    8882.314. da 012 a 016: grana fine, cilindrica lunga testa tonda, L 10 mm

     

    S6882L.314.014: serie S grana grossa, cilindrica extralunga testa tonda, L 12 mm

    8882L.314.014: grana fine, cilindrica extralunga testa tonda, L 12 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Dalla 4° riga fino alla 6° vengono presentate le punte cilindriche a chamfer classico per la preparazione di corone,  sempre in ordine di lunghezza dalle più corte a quelle più lunghe.

     

    876.314.009: grana media, chamfer cilindrico corto, L 5 mm

    8876.314.009: grana fine, chamfer cilindrico corto, L 5 mm

     

    6877.314.010-012: grana grossa, chamfer cilindrico corto, L 6  mm (012 anche in gambo 313)

    S6877.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, chamfer cilindrico corto, L 6 mm

    877.314 da 009 a 012: grana media, chamfer cilindrico corto, L 6 mm

    8877.314 da 009 a 016:  grana fine, chamfer cilindrico corto, L 6 mm (012 anche in gambo 313)

    chiudi
  • Leggi descrizione

    5878.314.014: grana super grossa, chamfer cilindrico, L 8 mm

    6878.314 da 010 a 016: grana grossa, chamfer cilindrico, L 8 mm (014 anche in gambo 313)

    S6878.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, chamfer cilindrico, L 8 mm

    878.314 da 010 a 016: grana media, chamfer cilindrico, L 8 mm (012 anche in gambo 313)

    8878.314 da 010 a 014: grana fine, chamfer cilindrico, L 8 mm

    878EF.314.012-014: grana extrafine, chamfer cilindrico, L 8 mm

     

    6878P.314.014: grana grossa, chamfer cilindrico con pin-guida, L 8 mm

    8878P.314.014: grana fine, chamfer cilindrico con pin-guida, L 8 mm

    Entrambe creano una profondità di taglio a margine coronale di 0,45 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    S6879.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, chamfer cilindrico lungo, L 10 mm

    6879.314 da 012 a 016: grana grossa, chamfer cilindrico lungo, L 10 mm

    879.314 da 010 a 014: grana media, chamfer cilindrico lungo, L 10 mm

    8879.314 da 010 a 016: grana fine, chamfer cilindrico lungo, L 10 mm

    879EF.314.012.014:grana extrafine, chamfer cilindrico lungo, L 10 mm

     

    879L.314.014: grana media, chamfer cilindrico lungo, L 12 mm

    8879L.314.014: grana fine, chamfer cilindrico lungo, L 12 mm

     

    Qui si apre una breve parentesi di punte con testa non lavorante per il reperimento di imbocchi canalari in ambito endodontico.

    851.314.012-016: grana media, conica testa tonda con punta di sicurezza non tagliente, L 8 mm

    8851.314.012: grana fine, conica testa tonda con punta di sicurezza non tagliente, L 8 mm

     

    857.314.014: conica testa tonda con punta di sicurezza non tagliente, L 10,5 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Come anticipato in precedenza, questa riga, fino alla figura 6844,presenta una serie punte per la lavorazione delle faccette in ambito estetico. Le figure 868BP e 868B sono indicate per creare dei solchi. Stessa indicazione per le 834 che avendo linee più squadrate risultano più aggressive. Le 868 vanno utilizzate dopo queste ultime per riappianare i solchi creati in precedenza.

     

    868BP.314.018-020: grana media, punta conica per marcare la profondità nella tecnica delle faccette (profondità di penetrazione di 0,3 mm per la 018 e 0,4 mm per la 020).  Dotate di pin-guida, L 7 mm.

    Presenti all’interno del set 4686ST

     

    868B.314.018-020: grana media, punta conica per marcare la profondità nella tecnica delle faccette (profondità di penetrazione di 0,3 mm per la 018 e 0,4 mm per la 020).  L 7 mm.

    Presenti all’interno del set 4388 del Dr Ahlers

     

    868.314.012-016: grana media, conica testa tonda, L 8 mm

    8868.314.012-016: grana fine, conica testa tonda, L 8 mm

    Presenti all’interno del set 4388 del Dr Ahlers

     

    834.314.016-021: grana media, punta cilindrica per marcare la profondità nella tecnica delle faccette (profondità di penetrazione di 0,3 mm per la 016 e 0,5 mm per la 021).  L 6 mm.

    Presenti all’interno del set 4151

     

    6844.314.014-016: punta a doppia granulometria (fine in punta /grossa nel corpo) per la tecnica delle faccette con riduzione assiale, L 10 mm.

     

     

    Tutte le figure con radice 849 preparano la pagina successiva dove vengono presentate tutte le diamantate coniche.

    6849.314.012-016: grana grossa, conica testa tonda, L 4 mm.

    849.314 da 010 a 016: grana media, conica testa tonda, L 4 mm

     

    8849P.314.016: grana fine, conica testa tonda con pin-guida, L 4 mm.

    Crea una profondità di taglio a margine coronale di 0,43 mm

     

    KT.314.016: strumento in ceramica per la chirurgia della mucosa (esposizione d’impianti e denti inclusi, allargamento del solco dopo la preparazione coronale e per esposizione di cavità gengivali). Riduce il rischio di sanguinamento, biocompatibile e resistente alla corrosione.

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Preparazione coronale e cavitaria per le 855 conico tenta tonda

    Preparazione coronale 856 conico tenta tonda

    Preparazione coronale 850 conico tenta tonda

     

    5855.314.025: grana supergrossa, conica corta testa tonda, L 7 mm

    6855.314.012-025: grana grossa, conica corta testa tonda, L 6-7 mm

    855.314 da 012 a 025: grana media, conica corta testa tonda, L 6-7 mm

    8855.314.012-025: grana fine, conica corta testa tonda, L 6-7 mm

     

    855D.314.016: grana media, conica corta testa tonda con marcatura di profondità a 1 mm, L 6 mm

     

    5856.314 da 014 a 018: grana supergrossa, conica testa tonda, L 8 mm

    S6856.314 da 012 a 021: serie S grana grossa, conica testa tonda, L 8 mm

    6856.314.016: grana grossa, conica testa tonda, L 8 mm

    856.314 da 012 a 018: grana media, conica testa tonda, L 8 mm

    8856.314 da 012 a 0121: grana fine, conica testa tonda, L 8 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    856EF.314.012-016: grana extrafine, conica testa tonda, L 8 mm

     

    6856P.314.018-021: grana grossa, conica testa tonda con pin-guida, L 8 mm

    856P.314 da 016 a 021: grana media, conica testa tonda con pin-guida, L 8 mm

    8856P.314 da 016 a 021: conica testa tonda con pin-guida, L 8 mm

    Creano  una profondità di taglio a margine coronale rispettivamente di 0,30 mm per la 016 – 0,38 mm per la 018 – 0,54 mm per la 021

     

    S6856XL.314.021: serie S grana grossa, conica testa tonda, L 12 mm

    8856XL.314.021: grana fine, conica testa tonda, L 12 mm

     

    5850.314.016: grana supergrossa, conica lunga testa tonda, 10 mm

    6850.314 da 012 a 023: grana grossa, conica lunga testa tonda, 10 mm

    S6850.314 da 014 a 018: serie S grana grossa, conica lunga testa tonda, 10 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    850.314 da 012 a 023: grana media, conica lunga testa tonda, 10 mm

    8850.314 da 012 a 018: grana fine, conica lunga testa tonda, 10 mm

     

    Preparazione coronale e cavitaria 876 Chamfer conico

    Preparazione coronale 877 Chamfer conico

    Preparazione coronale 878 Chamfer conico

    Preparazione coronale 879 Chamfer conico

     

    6876K.314.012: grana grossa, chamfer conico corto, L 5 mm

    8876K.314.012: grana fine, chamfer conico corto, L 5 mm

     

    5877K.314.016: grana supergrossa, chamfer conico corto, L 6 mm

    6877K.314 da 012 a 021: grana grossa, chamfer conico corto, L 6 mm

    877K.314 da 012 a 016: grana media, chamfer conico corto, L 6 mm

    8877K.314.014-016: grana fine, chamfer conico corto, L 6 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    5878K.314.016-018: grana supergrossa, chamfer conico, L 8 mm

    S6878K.314 da 012 a 021: serie S grana grossa, chamfer conico, L 8 mm

    6878K.314 da 012 a 023: grana grossa, chamfer conico, L 8 mm

    878K.314 da 012 a 021: grana media, chamfer conico, L 8 mm

    8878K.314 da 012 a 021: grana fine, chamfer conico, L 8 mm

     

    878KP.314.018-021: grana media, chamfer conico con pin-guida, L 8 mm

    8878KP.314.018-021: grana fine, chamfer conico con pin-guida, L 8 mm

    Creano  una profondità di taglio a margine coronale rispettivamente di 0,38 mm per la 018 –0,54 mm per la 021.

    chiudi
  • Leggi descrizione

    5879K.314.016-018: grana supergrossa, chamfer conico lungo , L 10 mm

    6879K.314 da 012 a 023: grana grossa, chamfer conico lungo , L 10 mm

    S6879K.314 da 014 a 021: serie S grana grossa, chamfer conico lungo , L 10 mm

    879K.314 da 012 a 018: grana media, chamfer conico lungo , L 10 mm

    8879K.314 da 012 a 021: grana fine, chamfer conico lungo , L 10 mm

     

    879KP.314.018: grana media, chamfer conico lungo , L 10 mm

    8879KP.314.018: grana fine, chamfer conico lungo , L 10 mm

    Entrambe creano  una profondità di taglio a margine coronale di 0,33 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Preparazione coronale 884 cilindrica a punta marcata

    Preparazione coronale 885 cilindrica a punta marcata

    Preparazione coronale 886 cilindrica a punta marcata

    Preparazione coronale 886K conica a punta marcata

     

    6884.314.012: grana grossa, cilindrica corta a punta marcata, L 6 mm

    884.314.012: grana media, cilindrica corta a punta marcata, L 6 mm

    8884.314.012: grana fine, cilindrica corta a punta marcata, L 6 mm

     

    6885.314.012-014: grana grossa, cilindrica a punta marcata, L 8 mm

    885.314.012-014: grana media, cilindrica a punta marcata, L 8 mm

    8885.314.012-014: grana fine, cilindrica a punta marcata, L 8 mm

     

    6886.314.014-016: grana grossa, cilindrica lunga a punta marcata, L 10 mm

    886.314 da 012 a 016: grana media, cilindrica lunga a punta marcata, L 10 mm

    8886.314 da 012 a 016: grana fine, cilindrica lunga a punta marcata, L 10 mm

     

    S6886K.314.018: serie S grana grossa, conica a punta marcata, L 9 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Preparazione coronale, otturazioni e rifinitura vestibolare 852 lancia

    Otturazioni 955 mini lancia, dia solo in punta

    Otturazioni 956 mini lancia, dia solo in punta

    Otturazioni 957 conica testa tonda, dia solo in punta

    Strumenti con parti operative molto piccole e sottili

     

    6852.314.012-023: grana grossa, lancia, L 6 mm

    852.314.012-037: grana media, L 6-7 mm

    8852.314.012-014: grana fine, lancia, L 6 mm

    852EF.314.014: grana extrafine, lancia, L 6 mm

    852UF.314.014: grana ultrafine, lancia, L 6 mm

     

    8955.314.008: grana fine, mini-lancia, L 3 mm

    955EF.314.008: grana estrafine, mini-lancia, L 3 mm

    955UF.314.008: grana ultrafine, mini-lancia, L 3 mm

     

    8956.314.010: grana fine, mini-lancia, L 4 mm

    956EF.314.010: grana extrafine, mini-lancia, L 4 mm

    956UF.314.010: grana ultrafine, mini-lancia, L 4 mm

     

    8957.314.007-009: grana fine, mini conica testa tonda, L 3 mm

    957EF.314.007-009:grana extrafine, mini conica testa tonda, L 3 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Preparazione cavitaria 883 fiammetta

    Preparazione coronale 889 ago

    Preparazione coronale e otturazioni 860 fiamma

    Preparazione coronale e otturazioni 862 fiamma

    Preparazione coronale e otturazioni 863 fiamma

    Preparazione coronale  864 fiamma

    Otturazioni e rifinitura di compositi  H48LQ frese a finire Q (CT)

    Otturazioni e rifinitura di compositi 601… Arkansas

    Otturazioni e rifinitura di compositi  H48LQ frese a finire Q (CT)

     

     

     

    6883.314.010: grana grossa, fiammetta, L 3 mm

     

    6889.314.009-010: grana grossa, ago, L 3,5-4 mm

    889.314.009: grana media, L 3,5 mm

    8889.314.009.010: grana fine, L 3,5-4 mm

     

    6860.314 da 010 a 014: grana grossa, fiamma corta, L 4-5 mm

    860.314 da 010 a 016: grana media, fiamma corta, L 4-5 mm (012 anche in gambo 204)

    8860.314.012: grana fine, fiamma corta, L 5 mm (anche in gambo 204)

    860EF.314.012: grana extrafine, fiamma corta, L 5 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    5862.314.012: grana supergrossa, fiamma, L 8 mm

    S6862.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, fiamma, L 8 mm

    6862.314 da 012 a 016: grana grossa, fiamma, L 8 mm (012 anche in gambo 313)

    862.314 da 010 a 016: grana media, fiamma, L 8 mm (014 anche in gambo 204)

    8862.314 da 010 a 016, grana fine, fiamma, L 8 mm (012 anche in gambo 204)

    862EF.314 da 010 a 016: grana extrafine, fiamma, L 8 mm (012 anche in gambo 204)

    862UF.314.012: grana ultrafine, fiamma, L 8 mm

     

    H48LQ.314.012: fresa a finire Q, CT multilame con tacchette trasversali, L 8 mm. La forma è adatta per rifinire la parte vestibolare del dente. Indicata per la rifinitura di compositi. Rispetto alle tradizionali diamantate anello rosso, lasciano una superficie migliore e meno ruvida in tempi più brevi rispetto alle prime.

     

    Le punte Arkansas sono pietre abrasive formate da polvere di ossido di alluminio legate con ceramica utilizzate per la rifinitura di compositi.

    601.314.420: pallina arkansas extrafine per la rifinitura di compositi (anche in gambo 204)

    638.314.420: cilindro spuntato arkansas extrafine per la rifinitura di compositi (anche in gambo 204)

    649.314.420: cono spuntato arkansas extrafine per la rifinitura di compositi (anche in gambo 204)

    661.314.420: fiammetta arkansas extrafine per la rifinitura di compositi (anche in gambo 204)

    645.314.420: cono piccolo arkansas extrafine per la rifinitura di compositi (anche in gambo 204)

    chiudi
  • Leggi descrizione

    5863.314.016: grana supergrossa, fiamma lunga, L 10 mm

    S6863.314 da 012 a 016: serie S grana grossa, fiamma lunga, L 10 mm

    6863.314 da 012 a 016: grana grossa, fiamma lunga, L 10 mm

    863.314.012-016: grana media, fiamma lunga, L 10 mm (anche in gambo 204)

    8863.314 da 010 a 016: grana fine, fiamma lunga, L 10 mm (012 anche in gambo 204)

    863EF.314 da 010 a 016: grana extrafine, fiamma lunga, L 10 mm

    863UF.314.012: grana ultrafine, fiamma lunga, L 10 mm

     

    H48XLQ.314.012: fresa a finire Q, CT multilame con tacchette trasversali, L 10 mm. La forma è adatta per rifinire la parte vestibolare del dente. Indicata per la rifinitura di compositi. Rispetto alle tradizionali diamantate anello rosso, lasciano una superficie migliore e meno ruvida in tempi più brevi rispetto alle prime.

     

    864.314.014: grana media, fiamma extralunga, L 12 mm

    8864.314.014: grana fine, fiamma extralunga, L 12 mm

     

    888.314.012: grana media, fiamma sottile, L 8 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    811.314.033-037: grana media, rombo con spigoli per l’abbassamento occlusale/palatale

     

    370.314.030-035: grana media, rombo OccluShaper per modellazione occlusale

    8370.314.030-035: grana media, rombo OccluShaper per modellazione occlusale

    Compresi all’interno del set 4665ST

     

    5909.314.040: grana supergrossa, ruotina con bordi rotondi per la riduzione occlusale

    6909.314.040: grana grossa, ruotina con bordi rotondi per la riduzione occlusale

    909.314.040-055: grana media, ruotina con bordi rotondi per la riduzione occlusale

     

    899.314 da 021 a 031: grana media, rombo senza spigoli per l’abbassamento occlusale/palatale

    8899.314 da 027 a 031: grana fine, rombo senza spigoli per l’abbassamento occlusale/palatale

     

    DF1C: grana grossa, lima reciprocante per la rifinitura delle superfici interprossimali

    DF1: grana media, reciprocante per la rifinitura delle superfici interprossimali

    DF1F: grana fine, reciprocante per la rifinitura delle superfici interprossimali

    DF1EF: grana extrafine,  reciprocante per la rifinitura delle superfici interprossimali

    La diamantatura è disposta solo su un lato per preservare i denti adiacenti. Tutte le punte sono da montare su contrangoli a movimento reciproco (es. EVA)

    Presenti all’interno del set 4282

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Per riduzione occlusale/linguale

    5368.314.023: grana supergrossa, football, L 5 mm

    S6368.314.016-023: serie S grana grossa, football, L 3-5 mm

    6368.314.016-023: grana grossa, football, L 3-5 mm

    368.314 da 016 a 023: grana media, football, L 3-4,5-5 mm (023 anche in gambo 204)

    8368.314 da 016 a 023: grana fine, football, L 3-4,5-5  mm (023 anche in gambo 204 e 315)

    368EF.314 da 016 a 023: grana extrafine, football, L 3-4,5-5  mm (023 anche in gambo 204 e 315)

    368UF.314.016.023: grana ultrafine, football, L 3-5 mm

     

    8368L.314.016: grana fine, oliva allungata, L 4,5 mm

    368LEF.314.016: grana extrafine,  oliva allungata, L 4,5 mm

     

    369.314.025: grana media, strumento per la riduzione occlusale/palatale, L 5,5 mm

     

    6369A.314.023: grana grossa, strumento per l’abbassamento occlusale omotetico, L 5,7 mm

    369A.314.023: grana media, strumento per l’abbassamento occlusale omotetico, L 5,7 mm

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Per riduzione occlusale/linguale

    5379.314.023: grana supergrossa, oliva, L 4,2 mm

    S6379.314.018-023: serie S grana grossa, oliva, L  3,4 e 4,1 mm (023 anche in gambo 315)

    6379.314.023: grana grossa, oliva, L 4,2 mm

    379.314 da 014 a 023: grana media, oliva, L 2,8-3,4-4,2 mm

    8379.314 da 012 a 023: grana fine, oliva, L 2,8-3,4-4,2  mm (023 anche in gambo 315 e 204)

    379EF.314.018-023: grana extrafine, oliva, L 3,4-4,2 mm (023 anche in gambo 315)

    379UF.314.023: grana ultra fine, oliva, L 4,2 mm

     

    H379Q.314.018-023: fresa a finire Q, CT multilame con tacchette trasversali, L 10 mm. La forma è adatta per rifinire la parte palatale/occlusale del dente. Indicata per la rifinitura di compositi. Rispetto alle tradizionali diamantate anello rosso, lasciano una superficie migliore e meno ruvida in tempi più brevi rispetto alle prime.

     

    Per la lavorazione di tutte le ceramiche, incluso l’ossido di zirconio

    ZR6379.314.014-023: grana grossa, oliva, 2,8-4,2 mm

    ZR379.314.014: grana media, oliva, 2,8 mm

    A catalogo è disponibile anche a grana fine ZR8379.314.014

    chiudi
  • Leggi descrizione

    Per rifinire versanti occlusali

    390.314.016: grana media, granata, L 3,5 mm

    8380.314.014-016: grana fine, L 3,5 mm

    390EF.314.016: grana extrafine, L 3,5 mm

    390UF.314.016: grana ultrafine, L 3,5 mm

     

    ZR6390.314.016: grana grossa, granata per lavorare ogni tipo di ceramiche, L 3,5 mm

     

    H390Q.314.018: fresa a finire Q, CT multilame con tacchette trasversali e punta tagliente, L 3,6 mm. La forma è adatta per rifinire la parte occlusale del dente. Indicata per la rifinitura di compositi. Rispetto alle tradizionali diamantate anello rosso, lasciano una superficie migliore e meno ruvida in tempi più brevi rispetto alle prime.

     

    8972.314.020: grana fine, granata con punta arrotondata, L 4 mm

    972EF.314.020: grana extrafine, granata con punta arrotondata, L 4 mm

     

    Per lavorare parti concave della superficie occlusale

    973.314.021: grana media, lavorazione occlusale, 4,7 mm

    8973.314.021: grana fine, lavorazione occlusale, 4,7 mm

    973EF.314.021: grana extrafine, lavorazione occlusale, 4,7 mm

     

    833A.314.025: grana media, strumento per smussare i bordi cavitari e occlusali, L 1,5 mm

    8833A.314.025: grana fine, per smussare i bordi cavitari e occlusali,  L 1,5 mm

    833AEF.314.025: grana extrafine, per smussare i bordi cavitari e occlusali, L 1,5 mm

     

    8833.314ù.031: grana fine, “pagoda” per smussare i bordi cavitari e superfici occlusali, L 3,6 mm

     

    8804.314.009: grana fine, strumento per smussare i bordi cavitari

     

    8392.314.016: grana fine, strumento per la lavorazione interprossimale, L 5 mm

    392EF.314.016: grana extrafine, strumento per la lavorazione interprossimale, L 5 mm

    chiudi