20 Novembre 2019

Intervista al Dr.Fabio Scutellà: il suo kit LD 1500A a supporto del Simplified Prosthetic Protocol

Nella preparazione protesica di tipo verticale (1), denominata anche a finire/feather edge, il corretto posizionamento apico-coronale della linea di finitura rispetto al margine libero gengivale dovrebbe essere sempre rispettoso dell’ampiezza biologica (2), quindi contenuto all’interno del solco che ha una variabilità fisiologica di profondità compresa tra 0,5 e 4 mm (3). Le diamantate 6862D e 6863D con marcature laser, ideate dai Dottori Ezio Bruna e Andrea Fabianelli come delle sonde parodontali con tacche di profondità, aiutano l’odontoiatra quando decide di nascondere il margine di chiusura sotto gengiva, rendendo il trattamento di preparazione estremamente semplice e controllabile in ogni istante.

Nella seguente video intervista, il Dr. Fabio Scutellà spiega l’utilità degli strumenti presenti nel suo kit LD 1500A, sicuramente utili per evitare un insuccesso biologico.

Il Kit LD 1500A del Dr.Fabio Scutellà di Milano/Como, specifico per la preparazione a finire, permette di ottenere un’alta efficienza clinica in termini di praticità tecnica e rapidità di esecuzione; inoltre consente di ottenere un’alta efficacia in termini di stabilità dei tessuti attorno ai restauri protesici. In particolare, secondo il Dr.Fabio Scutellà è possibile modificare il disegno della preparazione protesica ed utilizzare delle preparazioni senza linea di finitura, cosiddette a finire, abbinate ad un attento, mirato e controllato intervento sui tessuti gengivali, utilizzando dei protocolli di lavoro estremamente efficienti che portano a risultati clinici ed estetici del tutto sovrapponibili a quelli ottenuti con preparazioni tradizionali o a spessore (spalla e/o chamfer). Tutto questo è stato reso possibile dalla disponibilità sul mercato di una vasta gamma di materiali protesici (ceramiche, compositi ibridi, materiali monolitici) in grado di garantire performance sia estetiche che meccaniche assolutamente compatibili con le nuove geometrie.

Qui sotto, sia in galleria immagini che nella sezione download, è possibile vedere gli step clinici del Simplified Prosthetic Protocol del Dr. Fabio Scutellà.

Il Kit LD 1500A comprende le seguenti diamantate:

862.314.010 per la fase di separazione

S6881.314.012 , S6881.314.014 per la fase di creazione scanalature di orientamento

6369A.314.023 , S6368.314.023 per la fase di riduzione palatinale/occlusale

6862D.314.012 , 6862D.314.016 , 6863D.314.012 per la fase di preparazione

8862.314.012 , 8862.314.016, 8863.314.012  per la fase di finitura.

(1) Scutella F, Weinstein T, Zucchelli G, Testori T.: Vertical tooth preparation associated with a rotary gingival curettage: A retrospective periodontal analysis of 140 teeth treated according to the Simplified Prosthetic Protocol (SPP). submitted for pubblication Q & JOMI 2016.

(2) Gargiulo AW, Wentz FM, Orban B.: Dimensions and relations of the dentogingival junction in humans. J. Periodontol 1961:32:261-267

(3) Kois JC: The restorative-periodontal interface: biological parameters. Periodontology 2000, Vol.11, 1996; 29 – 38.

Qui sotto è possibile scaricare il PDF della scheda tecnica del Kit 1550A e delle punte diamantate 6862D e 6863D.

  • KIT 1500A e 6862D 6863D

    KIT 1500A e 6862D 6863D

  • Diamantate Komet 6862D e 6863D con marcature laser

    Diamantate Komet 6862D e 6863D con marcature laser

  • 6862D 6863D diamantate e punte soniche

Condividi la notizia

Lascia un commento


NEWSLETTER ISCRIVITI
Casi Clinici

Caso clinico del Dr. Mario Semenza: procedura clinica di monconizzazione

La riabilitazione di un elemento con un intarsio in disilicato

Il Dr. Stefano Lombardo illustra il protocollo clinico denominato B.O.P.T.

Il Dr. Fabio Scutellà mostra passo dopo passo il Simplified Prosthetic Protocol

Il Dr Mario Semenza mostra come realizzare una preparazione protesica per onlay adesivi

Komet Digital Pills, due pillole del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione verticale B.O.P.T.

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Stefano Lombardo sulla preparazione orizzontale con chamfer

Komet Digital Pills, la pillola del Dr. Fabio Scutellà sulla presa di impronta finale in un caso di protesi

Komet Academy Digital Pills, pillole per gli odontoiatri #restatiacasa

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: moncone rivestito con corona in disilicato di litio

I consigli del Dr.Claudio de Vito per la protesi digitale

Caso clinico del Prof. Guido Pasquantonio: rifinitura della preparazione orizzontale con punte a vibrazione sonica e con lime DF1

Il Digital Prosthetic Essential Kit del Dr. Claudio De Vito per le protesi metal free

Caso clinico del Dr. Ugo Macca: correzione estetica con faccette in ceramica di un sorriso discromico

Indicazioni del Dr. Fabio Scutellà sull’utilizzo di strumenti adeguati per migliorare il timing nella rilevazione dell’impronta definitiva in protesi

Caso Clinico del Dr.Daniele Cardaropoli su allungamento di corona clinica per ripristino dello spazio protesico su un primo molare inferiore

Caso clinico del Prof. Daniel Edelhoff sulla preparazione dell’onlay occlusale con il Set 4665

Caso clinico sulla preparazione delle faccette

Caso Clinico del Dr. Claudio De Vito su inlay in composito con sistematica Cad-Cam

Caso Clinico del Dr.Claudio De Vito su corona in ceramica in un unico appuntamento con il CAD CAM